Limone Piemonte, il punto sui lavori post alluvione foto

Avviati nuovi interventi nella località della valle Vermenagna: l'obiettivo è quello di ripristinare quanto prima le condizioni di sicurezza nelle aree danneggiate del paese

Dopo l’ondata di maltempo con annessa alluvione che ha flagellato Limone Piemonte all’inizio del mese di ottobre, sono stati avviati nuovi cantieri nella località della valle Vermenagna, tesi a ripristinare quanto prima le condizioni di sicurezza nelle aree danneggiate del paese.

È il caso, ad esempio, di via Almellina, dove è in corso il rifacimento della scogliera a protezione della carreggiata e che dovrebbe essere ultimata nell’arco di una decina di giorni.

Discorso analogo per quanto concerne viale Valleggia, ove sono partiti i lavori di creazione di una scogliera di protezione stradale nel tratto a valle del condominio San Secondo (a intervento concluso, si passerà alla porzione a monte dello stabile).

Già affidati anche i lavori in piazzale Nord e di consolidamento del ponte di San Francesco, nel cui caso specifico sarà creato un varco per consentire l’ubicazione di uno scatolato dalle dimensioni di 3 metri per 2,5, così da garantire al torrente di potersi allargare in quel tratto.