<-- fb verification -->

L’ATL del Cuneese schiera una squadra vincente a favore della ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza

I campioni Cuneesi lanciano un appello "Votate la ferrovia come luogo del cuore - FAI"

“Non c’era modo migliore per dare un contributo alla raccolta firme a favore della Cuneo-Ventimiglia-Nizza per la campagna I LUOGHI DEL CUORE – FAI. Dopo le tante azioni di comunicazione e di promozione intraprese in questi mesi, ci rimaneva un’ultima carta da giocare, quella  vincente. Abbiamo deciso di coinvolgere tutti i campioni cuneesi e di realizzare, insieme a loro, un video lancio promozionale.” Così il Presidente dell’ATL del Cuneese Mauro Bernardi annuncia quella che è stata l’idea che ha portato 16 volti  noti dello sport, campioni cuneesi di ieri e di oggi nelle più diverse discipline, a unirsi all’appello: votare la ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza.

I grandi nomi che hanno aderito all’iniziativa sono la campionessa di sci alpino Marta Bassino, la campionessa di sci nordico Stefania Belmondo, la campionessa di scialpinismo Katia Tomatis, l’allenatore di atletica leggera specializzato nella marcia Sandro Damilano, il ciclista Michele Pepino, i campioni di corsa in montagna fratelli Martin e Bernard Dematteis, l’ultramaratoneta Marco Olmo, la campionessa di marcia Elisa Rigaudo, la campionessa di ciclismo Elisa Balsamo,  la giovane e promettente motociclista Arianna Barale, il campione di sci e commentatore televisivo Paolo De Chiesa, la campionessa e capitano della squadra di volley Bosca S. Bernardo Cuneo Noemi Signorile, il campione di pallavolo Luigi Mastrangelo, il campione mezzofondista Franco Arese, l’allenatore Silvano Prandi e l’atleta di ginnastica ritmica e capo delegazione CONI Cuneo Claudia Martin.

“L’entusiasmo da parte di questi atleti e campioni è stato fortissimo e per questo li ringrazio. – continua Bernardi – Il video diverrà in pochissime ore virale e speriamo possa allungare la distanza tra il primo e il secondo posto in classifica”. Già, perchè tra i numerosi siti cuneesi e italiani candidati alla classifica dei “Luoghi del cuore” indetta dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, la Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza si è distinta con oltre 31.900 voti ed ha raggiunto momentaneamente il primo posto sul podio. Posizione che deve però salvaguardare sino al 15 dicembre 2020, giorno in cui si chiuderà la raccolta firme. “È importante – sottolinea Mauro Bernardi – far sentire la nostra coralità e votare questo sito che riveste un’importanza transfrontaliera strategica. Dopo la terribile alluvione di inizio ottobre, gravi danni hanno interrotto in Valle Roya questa via di collegamento che unisce la montagna al mare, il Piemonte alla Liguria, l’Italia alla Francia. La Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, costruita quasi due secoli fa, rappresenta ancora oggi un patrimonio di ingegneria alpina senza uguali che permette di attraversare montagne maestose, borghi ricchi di storia e di arte. Proprio grazie a questa linea, nelle ultime settimane, è stato anche possibile raggiungere le località di Tenda e La Brigue devastate dalla Tempesta Alex per trasportare e consegnare derrate alimentari a sostegno delle popolazioni locali. Ora più che mai la Ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza necessita di interventi strutturali e promozionali: riportiamo l’attenzione nazionale e internazionale su questro estremo lembo occidentale dell’arco alpino e votiamo!