Covid in Valle Stura, riattivato il servizio di supporto psicologico

"Il servizio è rivolto a tutti gli abitanti della valle e non vuole sostituirsi ai percorsi di presa in carico terapeutica dell'Asl e degli studi privati ma vuole essere un'opportunità di ascolto ulteriore in questo momento così delicato"

L’Unione Montana Valle Stura, in collaborazione con l’associazione Psicologi per i Popoli Piemonte, ha riattivato il servizio di supporto psicologico telefonico gratuito per l’emergenza Covid-19.

“Il servizio è rivolto a tutti gli abitanti della valle e non vuole sostituirsi ai percorsi di presa in carico terapeutica dell’Asl e degli studi privati ma vuole essere un’opportunità di ascolto ulteriore in questo momento così delicato” spiega in una nota il presidente dell’Unione, Loris Emanuel.

Per usufruire del servizio e prendere un appuntamento si può chiamare il numero 3663138715 o inviare una mail a pxpvallestura@gmail.com. Verrà fissato un appuntamento telefonico concordando giorno ed ora con le psicologhe che se ne occupano: la D.ssa Valentina Colombo e D.ssa Ernestina Fiore.