Boves, rosario meditato e Messa «on line» per «Madonna della Medaglia Miracolosa»

Venerdì 27 ricorre l’anniversario della apparizione alla veggente parigina Caterina Labourè. La celebrazione si teneva sempre, partecipatissima, nel Santuario di Mellana di Boves

Più informazioni su

Boves. Venerdì 27 novembre, in diretta alle 18, è proposto «Rosario meditato», seguito da Messa, sulla pagina facebook delle «Comunità cristiane ai piedi della Bisalta», quelle di Boves (centro colpito alquanto duramente in questa «seconda ondata» della «pandemia da COVID 19», con il parroco di Boves ancora in isolamento.

Le norme sanitarie, ed il buon senso, impongono di evitare le occasioni che potrebbero creare assembramento, anche incontri di preghiera che possono risultare «troppo affollati» (pur con attività religiosa che resta concessa, «in presenza»).

Protagonista è la «Madonna della Medaglia Miracolosa», cui è dedicato il Santuario-parrocchiale della frazione Mellana (edificato dal bovesano don Giuseppe Garavagno ad inizio Novecento).

La data è, infatti, quella dell’anniversario di apparizione della Vergine alla veggente parigina Caterina Labourè, nel 1830 (proprio alle 18, ormai centonovanta anni fa). Il momento ha sempre portato tanti fedeli a Mellana (ed in questo 2020 avrebbero rischiato di essere troppi, troppo «vicini»…).

Più informazioni su