Viola: dopo il sindaco, il Coronavirus colpisce anche l’assessore Federica Raviolo

"Non ho febbre, ma sono stati e sono tuttora giorni difficili e mi sento parecchio debole e affaticata", scrive sul suo profilo Facebook

“Alla fine della scorsa settimana, avendo sintomi influenzali, sono stata sottoposta per scrupolo al tampone e contestualmente in isolamento da tutti. Martedì mi è giunta la conferma di positività al Coronavirus.

A parlare così è Federica Raviolo, assessore comunale di Viola, in un lungo post pubblicato sul suo profilo Facebook.

“Non ho febbre – aggiunge –, ma sono stati e sono tuttora giorni difficili e mi sento parecchio debole e affaticata. In questi giorni, in tanti si sono premurati di contattarmi e vorrei rassicurarli che tengo duro. Ho comunicato la mia situazione, ben sapendo che avrei potuto tenerla per me, considerando che si parla della mia salute e della mia sfera di vita privata, ma siccome non tollero ‘le voci’ (che in automatico sono già scaturite nel piccolo contesto territoriale in cui vivo) e le paranoie inutili, ho scelto questa strada”.

Infine, “grazie a tutte le persone che mi sono vicine, anche se virtualmente, con i loro pensieri. Un ringraziamento e un plauso ai medici e agli operatori sanitari tutti per la loro disponibilità e vicinanza. Siate prudenti, perché la prudenza non è mai troppa, purtroppo. Spero di ritornare al più presto operativa e sul pezzo”.