Sopralluogo ok a Neive: riapertura totale della ferrovia Alessandria-Cavallermaggiore in primavera? foto

La Fondazione FS Italiane dichiara: "Alla luce di quanto visto, è lecito immaginare una ripartenza ai fini turistici della intera linea dalla primavera 2021"

Il sopralluogo tecnico effettuato ieri, mercoledì 21 ottobre, tra le stazioni di Alba e Neive sulla linea Alessandria-Cavallermaggiore, chiusa al transito dei treni regionali dal 2010 a seguito di alcuni movimenti franosi che hanno interessato i dintorni della galleria “Ghersi”, ha dato esito soddisfacente.

“Alla luce di quanto visto, è lecito immaginare una riapertura ai fini turistici della intera linea dalla primavera 2021, si legge sulla pagina Facebook della Fondazione FS Italiane.

La visita è stata richiesta a RFI dalla Fondazione FS che, già dal 2018, ha promosso la riapertura in chiave turistica della spettacolare tratta tra Neive e Nizza Monferrato e tra Asti e Castagnole delle Lanze.

“Al sopralluogo – conclude la nota – ha partecipato anche il direttore generale della Fondazione FS, l’ingegnere Luigi Francesco Cantamessa Armati, coadiuvato da dirigenti e quadri della direzione territoriale produzione di Torino di RFI”.