Saluzzo sostiene il commercio cittadino: stanziati 10mila euro per campagne di promozione e marketing

Nuova decisione della Giunta comunale a pochi giorni dal varo dell'esenzione della TARI per tutte quelle attività, commerciali e non, interessate da blocco o da chiusure anticipate come previsto dal nuovo DPCM del Governo Conte

L’amministrazione comunale di Saluzzo ha approvato un pacchetto da 10mila euro a favore del Centro commerciale naturale, l’associazione di esercenti fondata negli anni scorsi per dare risalto alla ricca rete commerciale saluzzese.

Una misura importante, che giunge a pochi giorni di distanza dal varo dell’esenzione della TARI per tutte quelle attività, commerciali e non, interessate da blocco o da chiusure anticipate come previsto dal nuovo DPCM del Governo Conte.

“Il finanziamento – spiegano dal municipio – servirà per campagne promozionali sui social network dove il ‘Ccn’ è già attivo, come Facebook e Instagram, per operazioni di comunicazione e sensibilizzazione sull’importanza del tessuto commerciale e per organizzare iniziative per fidelizzare i consumatori alle attività del Centro commerciale naturale di Saluzzo”.

“Vogliamo fortemente dare risalto al nostro tessuto commerciale e artigianale in un momento di forte incertezza – aggiungono il sindaco Calderoni e l’assessore Neberti –. La capacità di fare rete tra i negozi, gli esercizi pubblici e le tante attività che animano il nostro Centro commerciale naturale sono un elemento imprescindibile allo sviluppo della nostra comunità. Siamo alle porte del periodo natalizio e quindi è importante avviare una campagna di comunicazione che esalti il commercio locale e sensibilizzi tutti a scegliere per i propri acquisti i nostri negozi, sostenendo così quel tessuto fatto di piccole realtà che tengono accese, con le loro vetrine, le nostre strade e piazze. Dobbiamo essere pronti, non solo in caso di lockdown totale ma anche in caso di mobilità ridotta, a far sì che le persone scelgano di comprare a Saluzzo, e i social network in questo ci possono aiutare”.