Non sarebbe in pericolo di vita l’adolescente investita ad Alba martedì

Dopo essere stata trasportata all'ospedale di Verduno, la giovane è stata trasferita a Torino con numerose fratture

Martedì 27 ottobre, ad Alba, in località Piana Biglini, è stata investita un’adolescente intenta ad attraversare la strada statale 23 per fare ritorno alla propria abitazione.

Da subito le sue condizioni erano parse gravi, tanto da essere trasferita in codice rosso all’ospedale di Verduno con l’ambulanza medicalizzata dopo la prima, celere diagnosi dell’équipe sanitaria intervenuta sul luogo dell’incidente (politrauma).

Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, la 13enne, che nell’urto ha rimediato numerose fratture, non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita.

Attualmente è ricoverata a Torino.