Ghisolfi, ritorno a NordEst per l’educazione finanziaria

Il Banchiere scrittore sarà intervistato martedì in onda su TeleVenezia

Ritorno a NordEst per l’educazione finanziaria dopo i grandi eventi promossi dalla Regione Veneto e dalla Università Ca’ Foscari. Martedì alle ore 14 e 45 la giornalista Maria Stella Donà, reduce dalla eccellente conduzione dello straordinario convegno nazionale di Unione Cattolica e Confedes a Roma, intervisterà il Banchiere europeo e scrittore Prof. Beppe Ghisolfi.

L’appuntamento sarà sulle frequenze di TeleVenezia. L’educazione finanziaria è la diretta erede dell’educazione al risparmio statuita dalla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica. In tempo di lockdown il risparmio immobilizzato degli Italiani è salito verso quota 1700 miliardi in termini di soli depositi bancari: una buona notizia ma anche con l’altra faccia della medaglia se non saranno individuate soluzioni che inneschino la fiducia delle famiglie, e la propensione delle stesse a tornare a investire sulle sorti dell’Azienda Italia (e qui serve – come auspicato da Ghisolfi – un ceto politico all’altezza della situazione), e trasformino questo gigantesco polmone finanziario in un volàno di ripartenza interna.

Il Veneto è stato la prima Regione del Paese a dotarsi di una legge quadro sull’educazione finanziaria.