Edoardo Rixi (Lega): “Sono vicino a Limone Piemonte. Colle di Tenda chiuso per 2-3 anni”

Il deputato del Carroccio lancia l'appello: "Chiediamo alle ferrovie di potenziare il treno Cuneo-Ventimiglia per i pendolari, anche perché per molti insediamenti umani è l'unico sistema per spostarsi in val Roja e in provincia di Cuneo"

Questa mattina a Ventimiglia il deputato della Lega Edoardo Rixi ha incontrato il sindaco Gaetano Scullino durante un sopralluogo sul territorio alluvionato effettuato insieme al collega ventimigliese Flavio Di Muro.

Limone Piemonte alluvione

Intervistato dai colleghi di Riviera24.it, Rixi ha dedicato un pensiero anche alla situazione drammatica che sta vivendo la Granda: “Sono vicino al Piemonte dove la situazione è tragica – ha dichiarato Rixi, che ha poi rivelato di avere contattato telefonicamente il sindaco di Limone Piemonte, forse la città più colpita del Cuneese –. Il rischio è quello di non vedere riaperto il colle di Tenda per i prossimi due o tre anni.

Un riferimento, poi, all’unica alternativa rimasta in piedi: Chiediamo alle ferrovie di potenziare il treno Cuneo-Ventimiglia per i pendolari, anche perché per molti insediamenti umani è l’unico sistema per spostarsi in val Roja e in provincia di Cuneo. Con i colleghi francesi stiamo vedendo in queste ore la tenuta dei ponti e della linea ferroviaria che evidentemente è ancora attiva, ma vogliamo scongiurare la presenza di danni consistenti sia nel versante italiano che in quello francese”.