“Dimenticarsi quello che si era è impossibile”: spopola su YouTube il filmato dedicato a Limone Piemonte

I gestori del canale denominato "iduevagamondi" hanno voluto omaggiare la comunità limonese con un video mozzafiato, che riconsegna alla vista dei suoi spettatori la meraviglia e l'incanto dell'inverno sui pendii della val Vermenagna: "Il nostro vuole essere uno stimolo a crederci ancora, a migliorare dove possibile, ma soprattutto a non arrendersi"

È un momento difficile per la comunità di Limone Piemonte. Forse il più difficile in assoluto della sua storia. Una storia fatta di persone prima di tutto, ma anche di passione, sacrificio, lungimiranza imprenditoriale. E tanta, sconfinata, bellezza, dono di una Madre Natura più magnanima che mai.

Limone Piemonte impianti

Almeno fino a venerdì 2 ottobre, quando la furia delle acque ha seminato terrore e distruzione, tanto in paese quanto nelle frazioni. Negozi danneggiati, case crollate, piste da sci “bucate” dalle voragini, strade e ponti cancellati. Il vicesindaco, Rebecca Viale, ha parlato di “apocalisse“: la sensazione è che non sia andata poi così lontano dalla realtà dei fatti.

La raccolta fondi #Together4limone, avviata sulla piattaforma “Gofundme” dall’amministrazione comunale, procede a gonfie vele (oltre 73mila euro raccolti), ma c’è ancora bisogno di tanto sostegno economico per porre rimedio agli ingenti danni registrati (clicca qui per effettuare una donazione).

Ondate di solidarietà hanno investito da più parti i limonesi, non ultima quella giunta attraverso il canale YouTube de “iduevagamondi”, che, oltre a ricordare l’importanza di fornire il proprio contributo finanziario alla “Perla delle Alpi Marittime”, hanno voluto omaggiare la cittadina con un video mozzafiato, che riconsegna alla vista dei suoi spettatori la meraviglia e l’incanto dell’inverno sui pendii della val Vermenagna.

Dimenticarsi quello che è successo sarà difficile, ma dimenticarsi quello che si era è impossibile – scrivono i gestori del canale –. Questo vuole essere un nostro omaggio a tutta la comunità di Limone Piemonte, uno stimolo a crederci ancora, a migliorare dove possibile, ma soprattutto a non arrendersi. La strada è in salita, vero, ma voi siete tutto questo. Ripartire, ricostruire e rinascere. Questo è l’unico vero e grande obiettivo”.