Via libera all’allargamento della provinciale 184 nel tratto Mellea-frazione San Vittore, zona aeroporto

Approvato il progetto definitivo per un impegno finanziario di 1,5 milioni di euro

Cuneo.  Via libera al progetto definitivo per i lavori di sistemazione e allargamento della strada provinciale 184 nel tratto Fossano-Villafalletto.

La Provincia ha approvato, con decreto del presidente Federico Borgna, il primo lotto per 1,5 milioni di euro che usufruirà di un finanziamento regionale sulla base dell’accordo di programma che prevede una serie di interventi strategici da realizzarsi per lo sviluppo del territorio.

L’opera è rimasta ferma per alcuni anni a causa dei vincoli imposti dalla normativa per il rispetto del patto di stabilità interno e gli equilibri di bilancio. Di conseguenza è stato necessario riattivare un nuovo iter progettuale, compatibile con la nuova normativa.

I lavori di adeguamento della strada provinciale 184 sono necessari per il grande volume di traffico e la ristrettezza della sede stradale lungo tutto il ramo Fossano-Villafalletto, in particolare nel tratto Mellea-incrocio frazione San Vittore, non adatto ad ospitare il traffico di mezzi pesanti che ogni giorno lo percorrono in direzione dell’autostrada Torino-Savona. Questo primo lotto di lavori si svolge a cavallo dell’incrocio a rotatoria tra la provinciale 184 e la provinciale 20 presso l’aeroporto di Levaldigi. E’ poi previsto un secondo lotto di interventi per un altro milione di euro tra le opere finanziate nell’ambito del Piano operativo del Fondo sviluppo e coesione infrastrutture 2014/2020 oggetto di convenzione tra la Regione Piemonte e la Provincia di Cuneo.

Il progetto prevede l’ampliamento del rilevato attuale e la formazione di un cassonetto sulle zone di ampliamento, la demolizione di parte dell’attuale pavimentazione e la preparazione del piano di posa, quindi la formazione della nuova sede stradale, nuovi asfalti tutta la segnaletica stradale orizzontale e verticale.