Omicidio di Barge, Daniele Ermanno Bianco condannato all’ergastolo

L'uomo è reo confesso dell'omicidio di Anna Piccato, pensionata di 70 anni uccisa la mattina del 23 gennaio 2019 per derubarla di 3,20 euro con cui poi acquistò una birra

Si è concluso oggi preso il Tribunale a Cuneo, con la condanna all’ergastolo, il processo di primo grado a carico di Daniele Ermanno Bianco, muratore di Barge, reo confesso dell’omicidio di Anna Piccato, pensionata di 70 anni uccisa la mattina del 23 gennaio 2019 per derubarla di 3,20 euro con cui poi acquistò una birra.

Lo riferisce l’agenza Ansa secondo cui il giudice Sabrina Nocente ha condannato Bianco al risarcimento danni di 200 mila euro nei confronti del marito della pensionata.

L’importo – conclude Ansa – rappresenta un anticipo della cifra complessiva, che verrà stabilita in un successivo procedimento in sede civile.