Il Buongiorno di Cuneo24

Vanessa Williams diventa la prima Miss America afro-americana, era il 1983

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:08 e tramonta alle 19:41. Durata del giorno dodici ore e trentatre minuti.

Santi del giorno
San Roberto Bellarmino, vescovo e d.ottore della chiesa.
Sant’Ildegarda di Bingen, è la protettrice degli esperantisti.
San Reginaldo, eremita.

Avvenimenti
1908 – Il tenente Thomas Selfridge si schianta con un aeroplano dei fratelli Wright e diventa la prima vittima del volo aereo.
1978 – Vengono presentati gli accordi di pace tra Camp David tra Israele ed Egitto.
1983 – Vanessa Williams diventa la prima Miss America afro-americana.
2013 – La Costa Concordia si raddrizza completamente dopo 19 ore di lavori all’isola del Giglio (Provincia di Grosseto), alle ore 4:04.

Nati in questo giorno
Paolo De Ceglie – E’ un calciatore, difensore della Juventus sin dalle giovanili, fatta eccezione per la stagione 2007/08 quando indossa per 29 volte ancora la maglia bianconera, ma del Siena. A Torino conquista tre scudetti e pertanto è il primo e unico valdostano ad aver vinto un campionato di serie A. Il 18 gennaio 2014 va in prestito al Genoa, dove scende in campo 12 volte, segnando anche una rete. Al termine del successivo calciomercato estivo si trasferisce al Parma, nuovamente in prestito. Nel gennaio 2015 la società bianconera lo richiama e De Ceglie colleziona due presenze. Nella stagione 2015/16 va in prestito gratuito all’Olympique Marsiglia. Durante il mercato estivo 2016 la Juventus non trova una nuova sistemazione e così De Ceglie finisce fuori rosa, in attesa delle successive sessioni di mercato. Non essendo stato poi ceduto, nel luglio 2017 rimane svincolato. Da gennaio 2018 a fine campionato è un calciatore del Servette, in Svizzera, all’inizio di settembre 2019 ancora svincolato. Nel gennaio 2020 si trasferisce in USA al Miami Beach CF. Oltre che in quelle giovanili, colleziona tre presenze nella Nazionale Olimpica, partecipando ai Giochi di Pechino 2008. Compie 34 anni.
Alessandro Siani – Esponente di punta della nuova generazione di comici, per la carriera artistica ha scelto come cognome d’arte quello del giornalista napoletano Giancarlo Siani, trucidato dalla camorra per le sue inchieste scomode. Formatosi nello storico locale “Tunnel Cabaret”, il giovane Alessandro sbarca in TV nel 1998 con la trasmissione “Telegaribaldi”, dove veste i panni di Tatore, discotecaro dai modi arroganti, che lo rende popolare anche sulle reti nazionali. Nel 2004 inizia con “Fiesta” l’avventura a teatro, che porta avanti con successo, parallelamente alla carriera cinematografica. Sul grande schermo debutta in “Ti lascio perché ti amo troppo” (2006) e, dopo due cinepanettoni firmati da Neri Parenti, raggiunge l’apice della popolarità grazie al film Benvenuti al Sud (2010) e al sequel “Benvenuti al Nord” (2012), entrambi in coppia con Claudio Bisio. Intervenuto come ospite al Festival di Sanremo del 2012, Siani vanta, tra i suoi riconoscimenti, un “Premio Charlot” come migliore cabarettista dell’anno. Nel 2015 è impegnato per la seconda volta (dopo “Il principe abusivo”) come regista-attore in Si accettano miracoli. Nel 2017 è nelle sale il film Mister Felicità, mentre il 31 ottobre 2019 arriva Il giorno più bello del mondo. Festeggia 45 anni.

Eventi sportivi
1920 – Fondazione della National Football League negli USA.

Proverbio/Citazione
Brache, tela e meloni in settembre non son buoni.
“La prossima volta che venite al Sud dovete portarvi una telecamerina, perché ci sono molte cose che non rivedrete più! E la prima è la telecamerina.” Alessandro Siani