Fossano: Finalmente la nuova rotatoria di via Villafalletto

Prende il via il progetto di riqualificazione, sistemazione e messa in sicurezza della rotatoria di via Villafalletto a Fossano

Fossano. Con delibera di Giunta dell’11 settembre prende il via il progetto di riqualificazione, sistemazione e messa in sicurezza della rotatoria di via Villafalletto a Fossano.

L’opera prevede la sostituzione dei due pali di illuminazione considerati troppo vicini alle corsie di marcia con una torre faro centrale e la contestuale eliminazione della linea elettrica di alimentazione aerea che verrà intubata. Saranno inoltre interrati corrugati vuoti per l’eventuale passaggio della fibra ottica.

Entrando più nel dettaglio la corona della rotatoria verrà realizzata con bordonali in granito in grado di sostenere anche il transito di veicoli speciali con carichi eccezionali. Diverse le proposte al vaglio per la decorazione della zona centrale. Verrà poi realizzato un nuovo sistema di smaltimento delle acque meteoriche anche al fine di migliorare la sicurezza del transito veicolare.

Anche in questa zona, così come in molte altre della città verrà poi rifatto il manto stradale, in particolare il primo tratto in salita in direzione Mondovì verrà realizzato con asfalto fono assorbente raccogliendo anche le istanze di un gruppo di cittadini. Il rifacimento si prolungherà anche in via Villafalletto sino all’altezza della chiesetta Santa Chiara.

Sono previsti inoltre nuove corsie ciclo pedonali, il rifacimento di tutta la segnaletica orizzontale e verticale e una migliore illuminazione degli attraversamenti pedonali.

«Si tratta di un traguardo molto importante e atteso da troppo tempo – il commento del Sindaco Dario Tallone – ringrazio i miei assessori Angelo Lamberti (Lavori Pubblici) e David Paesante (Urbanistica e mobilità) per avermi aiutato a raggiungere questo risultato impegnandosi duramente ed in perfetta sinergia seguendo punto per punto le fasi di progettazione. Quando si aumenta la sicurezza dei cittadini ed il decoro urbano non si può che essere soddisfatti».

«La progettazione è stata effettata in soli 20 giorni direttamente dal Dipartimento Patrimonio e Manutenzione, grazie all’inserimento in organico di un nuovo tecnico» conclude il Sindaco di Fossano.