Quantcast

Niella Tanaro e le sculture di pane: grande successo per la prima edizione del concorso foto

Manufatti di rara bellezza hanno preso parte al contest andato in scena nella giornata di Ferragosto nel Comune monregalese

Oggi, domenica 16 agosto 2020, Niella Tanaro celebrerà San Rocco con la consueta benedizione del pane in occasione della Santa Messa delle 16. Ieri, però, il paesino monregalese ha ospitato un appuntamento inedito e che ha convinto sin dalla sua edizione d’esordio, ossia il concorso “Pane Artistico”, organizzato dall’amministrazione comunale, dall’associazione Pro Niella Tanaro, dall’associazione autonoma Panificatori della provincia di Cuneo e dal Comizio Agrario di Mondovì.

L’innovativo contest ha messo in mostra tutto il talento dei suoi partecipanti, che hanno realizzato sculture davvero perfette, tese a riprodurre automobili d’epoca, nature morte, fondali marini, pesci e numerosi altri soggetti.

A formare la giuria vi erano il sindaco niellese, Gian Mario Mina, il presidente di Pro Niella Tanaro (Emanuele Rovella), il professor Silvio Matteo Borsarelli, il presidente dei Panificatori della provincia di Cuneo (Piero Rigucci) e il direttore del Comizio Agrario di Mondovì, Attilio Ianniello.

Come spiegato proprio da quest’ultimo, la kermesse, che è uno dei molteplici aspetti di un progetto che lega il Comune di Niella Tanaro alla panificazione e alla storia di molti cittadini che hanno trovato fortuna in Costa Azzurra proprio attraverso l’arte bianca della panificazione, è pienamente riuscita, suscitando ammirazione ed emozioni di fronte alla bellezza dei manufatti.