Quantcast

LPM Pallavolo Mondovì, che accoglienza! I tifosi colorano il PalaManera di rossoblù foto

Quest'oggi, mercoledì 5 agosto 2020, sono ripresi gli allenamenti della compagine pallavolistica femminile del capoluogo monregalese agli ordini del tecnico Davide Delmati, alla sua quarta stagione in rossoblù

Palazzetti ancora chiusi ai tifosi, che però, con il cuore, sono presenti come non mai. L’hanno sperimentato quest’oggi sulla propria pelle le ragazze dell’LPM Pallavolo Mondovì, che sono finalmente tornate in campo per i primi due allenamenti (uno mattutino e uno pomeridiano) della nuova stagione, interrompendo il digiuno agonistico che durava ormai dalla fine dell’inverno scorso.

Entrando nel “PalaManera”, le giocatrici hanno ammirato compiaciute i vessilli rossoblù sulle tribune e gli striscioni che gli Ultras Puma hanno affisso all’interno della struttura per far arrivare tutto il loro sostegno alla squadra. Fra una scritta d’incitamento (“Pronti a ripartire sempre insieme a voi”), il consueto motto (“La gente come noi non molla mai”) e la dedica all’allenatore Delmati (“Davide uno di noi”), il pubblico monregalese ha trovato il modo di far sentire la propria vicinanza alle “pumine”, pronte ad affrontare una nuova annata in Serie A2.

“Il nostro obiettivo sarà quello di arrivare ai vertici della classifica – ha spiegato il direttore sportivo Paolo Borello, da noi raggiunto telefonicamente –. Ci sarà sicuramente la difficoltà di giocare senza il calore dei nostri tifosi, per via delle disposizioni anti-contagio, ma proprio per loro daremo il massimo su ogni taraflex d’Italia”.

Tifosi che non potranno prendere parte neppure al tradizionale vernissage di inizio stagione al Belvedere, storica sede di presentazione del roster del “Puma”; l’evento, infatti, quest’anno non si potrà tenere e sarà sostituito dal pranzo con le autorità e gli sponsor in programma domani, giovedì 6 agosto, presso l’albergo “Commercio” di Norea (Roccaforte Mondovì).

Intanto, cresce l’attesa per osservare il debutto in rossoblù dei nuovi acquisti, sette in tutto: da Giulia Bonifacio (schiacciatrice classe 2002, sorella della più celebre Sara) a Giulia De Nardi (libero ex Bisonte Firenze), da Beatrice Molinaro (centrale proveniente da Scandicci, Serie A1) ad Alessia Mazzon (centrale con ha una gemella che milita a Marsala e un fratello che gioca ad Alessano), da Ester Serafini (secondo palleggio, classe 2001) a Veronica Taborelli (opposto classe 1994, la scorsa stagione a Perugia in A1 e poi a Macerata in A2), fino all’americana Leah Hardeman, classe 1995, originaria dello Stato della Georgia e, l’anno scorso, quarta miglior realizzatrice del campionato francese.

Per quest’ultima vi sono alcuni problemi di visto e non è stato ancora possibile raggiungere l’Italia, ma conta di riuscirci quanto prima per aggregarsi al resto del gruppo, costituito anche dalle confermate Scola, Tanase, Midriano, Bordignon e Mandrile.

Confermato in blocco lo staff tecnico, guidato da Davide Delmati, alla sua quarta annata alla guida dell’LPM Pallavolo Mondovì, con cui ha già ottenuto l’accesso per due volte alla finale di Coppa Italia.