Alta Valle Ellero: ad agosto Pian Marchisa si raggiunge in… navetta

L'iniziativa, varata dal Comune di Roccaforte Mondovì con il contributo economico della Fondazione CRC, sarà attiva tutti i lunedì del mese e prenderà il via dopodomani con il giro inaugurale alla presenza delle autorità

Importante novità per tutti gli appassionati delle escursioni in quota, con particolare riferimento all’Alta Valle Ellero: tutti i lunedì di agosto sarà attivo il servizio navetta, ribattezzato “Valento in Valle Ellero”, gestito dalla società Bus Company e fortemente voluto dal Comune di Roccaforte Mondovì.

Un’iniziativa sostenuta economicamente dalla Fondazione CRC e da ritenersi ancora sperimentale, come ammesso dalla stessa amministrazione municipale, rappresentata dal sindaco, Paolo Bongiovanni: “Abbiamo pensato di realizzare un servizio turistico di navetta dalla borgata Rastello fino a Pian Marchisa, collocato in un giorno in cui l’accesso veicolare sarà consentito solo agli operatori, ai malgari e ai mezzi di soccorso. L’iniziativa offrirà ai visitatori la possibilità di apprezzare la nostra bella vallata nella sua completa integrità”.

D’altro canto, l’Alta Valle Ellero è uno dei fiori all’occhiello del territorio Monregalese, in grado di richiamare da sempre un elevato numero di escursionisti naturalistici, estimatori di una fauna e di una flora ancora intatte. Consapevoli di questa ricchezza, nell’estate 2017/2018 gli amministratori hanno regolamentato l’afflusso dei veicoli a motore, introducendo il pagamento di un pedaggio.

“I ricavi derivati dall’iniziativa hanno permesso di pagare la cooperativa sociale che ha gestito il lavoro di manutenzione, pulizia e implementazione di aree picnic con punti per la raccolta dei rifiuti”, ha spiegato Bongiovanni, che ha aggiunto: “Sulla base del successo dell’esperienza, oggi puntiamo a ridurre il numero di autovetture dedicando una giornata alla natura, al verde e all’aria pulita e diminuendo gli inquinamenti da smog, rumore e polvere”.

Il servizio navetta sarà erogato mediante cinque mezzi, dalla capienza di circa 20 persone cadauno. La partenza è prevista dalla borgata Rastello al mattino alle 7, con navette ogni 20 minuti e soste presso Casa del Sale, Ponte Murato, Sella Pontetto e Porta di Pian Marchisa. Il costo del biglietto andata/ritorno sarà di 2 euro a persona (1 euro per i residenti) e l’ultima navetta partirà improrogabilmente alle 19 da Pian Marchisa, ove si consiglia di farsi trovare con largo anticipo.

Lunedì 3 agosto, alle 10, il giro inaugurale del servizio con le autorità municipali e i rappresentanti dell’ATL del Cuneese e della Fondazione CRC.