FORTEmente ECO, al via i laboratori per famiglie al Forte di Vinadio

Domenica 14 giugno Fondazione Artea e Comune di Vinadio propongono il primo incontro del programma Eco-Friendly, che prosegue fino ad ottobre ogni seconda domenica del mese

Più informazioni su

Domenica 14 giugno al Forte di Vinadio avrà luogo il primo appuntamento del programma FORTEmente ECO, una serie di cinque incontri a tema Eco-Friendly che la Fondazione Artea e il Comune di Vinadio proporranno ogni seconda domenica del mese fino a ottobre (12 luglio, 9 agosto, 13 settembre, 11 ottobre) per sensibilizzare le famiglie con bambini da 3 a 12 anni al rispetto dell’ambiente, in occasione di visite didattiche a loro dedicate. I bambini partecipanti verranno omaggiati con un astuccio #SEITUECOCOMPATIBILE? realizzato con teli di recupero dall’azienda Giesse Logistica e una bottiglietta SanThè delle Fonti di Vinadio. Il biglietto di ingresso, comprensivo di ingresso al Forte, visita, laboratorio e materiali didattici, costa 8 euro a bambino (a partire da 3 anni), mentre è gratuito per gli adulti, per un massimo di due accompagnatori per ogni bambino. La prenotazione è obbligatoria. Tutte le attività saranno svolte in sicurezza nel rispetto dei protocolli anti Covid-19 e per i bambini al di sotto dei 6 anni non c’è obbligo di indossare la mascherina. Per informazioni: 0171 959151 – 3404962384 – info@fortedivinadio.com – www.fortedivinadio.com.

Il programma “FORTEmente ECO”, realizzato nell’ambito del progetto “Et Voilà” finanziato dalla Fondazione CRC (Bando Musei da Vivere 2019-2020), vede capofila il Comune di Vinadio, in partenariato con l’Unione Montana Valle Stura e la Fondazione Artea, incaricata del coordinamento. “FORTEmente ECO” si rivolge al target delle famiglie italiane e francesi e si pone l’obiettivo di promuovere e rendere fruibili gli spazi museali del Forte mediante l’attivazione di percorsi di visita e attività di animazione a misura di bambino. Attraverso iniziative di educazione alla sostenibilità, famiglie e bambini sono invitati alla scoperta di nuovi modi per essere ecologici, ridurre i consumi e agire nel rispetto dell’ambiente. Così il Forte di Vinadio mira a far comprendere quanto la sostenibilità possa diventare semplice e naturale, proponendo ai suoi visitatori piccoli accorgimenti, idee e soluzioni green da adottare all’interno delle mura domestiche.

Nello specifico, le attività di domenica 14 giugno prevedono, alle 15, la visita animata “Sua Maestà il Forte” dove i bambini partecipanti guidati dalle sagome della mascotte Tino, il Sergente colombo del Fortino, e con l’ausilio di un libro-poster tutto da costruire, si divertiranno a scoprire la storia e le curiosità della fortezza militare con varie interazioni sensoriali. Alle 16, invece, si terrà il laboratorio eco-friendly “Il ramo dei sogni”, a cura di Michela Basso e Nadia Garnero, che aiuteranno i piccoli visitatori a realizzare un ramo speciale a cui appendere mille forme e materiali per decorare le finestre e sognare un mondo sempre più pulito.

 

In fotografia un’attività didattica con i bambini al Forte di Vinadio lo scorso anno

Più informazioni su