Quantcast

Il controllo del cinghiale della Polizia Locale Faunistico Ambientale cuneese

Nelle ultime due settimane sono stati abbattuti 13 cinghiali nelle pianure del Cuneese, nell’Albese, nell’Alta Langa ed in Val Maira e Po. Nelle prossime settimane, la Provincia intensificherà gli interventi di controllo del cinghiale in Alta Langa, della Langa Monregalese e zone limitrofe, in cui è presente un’importante produzione di nocciole

Nonostante il fatto che metà del personale in servizio sia impiegato nelle attività di vigilanza determinate dall’emergenza da Covid-19, continuano gli interventi di controllo del cinghiale sul territorio provinciale della Polizia Locale Faunistico Ambientale della Provincia. Nelle ultime due settimane sono stati abbattuti 13 cinghiali nelle pianure del Cuneese, nell’Albese, nell’Alta Langa ed in Val Maira e Po. Da gennaio ad oggi, sono stati effettuati oltre 30 interventi ed abbattuti 38 cinghiali.

Nelle prossime settimane, la Provincia intensificherà gli interventi di controllo del cinghiale in Alta Langa, della Langa Monregalese e zone limitrofe, in cui è presente un’importante produzione di nocciole. Anche il contributo dei proprietari e conduttori di fondi abilitati al controllo del cinghiale inizia a dare risultati significativi, con l’abbattimento di 54 cinghiali sui fondi e nelle gabbie di cattura.

Il consigliere provinciale delegato, Pietro Danna: “Desidero ringraziare il Corpo di Polizia Locale Faunistico Ambientale per il lavoro svolto durante questo difficile periodo emergenziale, in cui, tra le altre, non è mai cessata la loro attività di contenimento del cinghiale sul territorio. Grazie alle segnalazioni che ci pervengono spesso anche dagli amministratori locali, che invito a continuare in questa preziosa attività. Siamo nelle condizioni di poter intervenire laddove la proliferazione dell’animale ha causato e causa più danni”.

Si ricorda che l’abilitazione rilasciata dalla Provincia potrà essere sospesa o revocata a seguito della mancata segnalazione degli abbattimenti effettuati durante le operazioni di controllo del cinghiale. L’ente ha, inoltre, messo gratuitamente a disposizione 20 gabbie di cattura per i proprietari o conduttori di fondi in possesso dell’abilitazione al controllo del cinghiale. Per ottenerle, si prega di accedere alla sezione dedicata al controllo del cinghiale al link seguente: https://www.provincia.cuneo.gov.it/tutela-faunistica-ambientale/index