Quantcast

Coldiretti Cuneo: impennata di solidarietà con imprenditrici protagoniste

Continua la maratona solidale di Coldiretti Cuneo che, questa settimana, può contare anche sul contributo di Donne Impresa. I cittadini possono contribuire con donazioni libere

Impennata di solidarietà targata Coldiretti nella Granda, grazie alle consegne di prodotti agricoli freschi e trasformati alle famiglie che ne hanno più bisogno: è di oltre una tonnellata la spesa contadina – fatta di insalate, carote, patate, cipolle, farine, fagioli secchi, riso, nashi, mele, succo d’uva e oltre 1.500 uova – che oggi Coldiretti Cuneo ha donato alle Associazioni locali di volontariato per la distribuzione agli indigenti.

Fondamentale, per la maxi spesa Coldiretti di questa settimana, è il contributo speciale delle imprenditrici agricole del movimento Donne Impresa, rappresentate dalla Responsabile provinciale Monia Rullo: “Le nostre aziende – spiega Monia Rullo – hanno voluto correre la maratona solidale che vede in pista ormai da un mese Coldiretti Cuneo a beneficio della collettività, in settimane di perdurante difficoltà. Noi imprenditrici abbiamo scelto di devolvere le nostre produzioni all’Associazione di Savigliano ‘Mai+Sole’, che si occupa di assistenza a donne vittime di violenza, sole e con figli, che vivono situazioni di disagio”.

Un grande grazie va alla sensibilità e alla generosità delle imprese che questa settimana hanno omaggiato quintali di prodotti genuini, controllati e di qualità, rendendo ancor più ricco il paniere offerto da Coldiretti: le aziende “Az. agr. risicola Allocco” di Bra, “Cascina Gabutti” di Monforte d’Alba, “Cascina Lisindrea” di Vicoforte, “Cascina Millone Vecchia” di Scarnafigi, “Le tre rose” di Tarantasca e “Marchisio Pietro” di Boves.

Tutti i cittadini possono unirsi all’iniziativa di consegne solidali per raggiungere un numero ancor più ampio di famiglie in difficoltà, aderendo alla Spesa sospesa di Coldiretti e Campagna Amica con una donazione.

È, infatti, possibile devolvere un’offerta libera sull’IBAN della Fondazione Campagna Amica (IT43V0200805364000030087695) che, con gli importi donati, provvederà ad acquistare presso i suoi agricoltori dei prodotti di qualità per le famiglie più bisognose. Al momento della donazione, sarà fondamentale indicare nella causale, oltre a “Spesa Sospesa”, anche nome, cognome e indirizzo del donatore comprensivo del Comune di residenza e della Provincia, dove far arrivare la spesa.

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it