Quantcast

Coldiretti Cuneo: nuova linfa all’agricoltura Cuneese dalle Aziende in rosa

Coldiretti Donne Impresa punta sulla formazione delle imprenditrici, che nella Granda guidano più di 1 azienda agricola su 4

Più informazioni su

In Provincia di Cuneo più di 1 azienda agricola su 4 (il 27%) è guidata da donne, che danno un grande apporto all’agricoltura cuneese in termini di innovazione, sostenibilità ambientale, valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici locali. È quanto evidenzia Coldiretti Cuneo – il cui movimento Donne Impresa conta oltre 5.000 imprenditrici agricole nella Granda – in occasione della Giornata internazionale della Donna che ricorre l’8 marzo.

Un’ottima occasione, questa, per celebrare il protagonismo delle donne non solo in quanto punti di riferimento per la tenuta delle famiglie e per la crescita dei figli, ma anche come figure cruciali nell’imprenditoria agricola.

Le donne sono sempre più protagoniste nella gestione di aziende agricole di ogni comparto – ortofrutta, vino, cereali, latte, carni rosse e bianche, nocciole, piccoli frutti, lumache – portatrici di idee innovative con una spiccata sensibilità per la diversificazione dell’attività, dalla trasformazione dei prodotti agricoli alla vendita diretta, dalle fattorie didattiche alla produzione di energia pulita.

Questo dinamismo è attribuibile al fatto che molte di loro scelgono di investire nella terra arrivando da mondi diversi: ci sono laureate, ex impiegate, professioniste di settori che non hanno nulla a che vedere con l’agricoltura.

“Il nostro movimento – dichiara Monia Rullo, Responsabile provinciale Donne Impresa – si impegna a promuovere iniziative sul territorio orientate alla crescita delle imprenditrici agricole. La formazione, in particolare, si rivela uno strumento utilissimo alle donne che fanno ritorno alla terra dopo esperienze di studio e lavoro lontane dal mondo agricolo, al fianco di quelle che coltivano ed allevano per proseguire tradizioni familiari antiche di generazioni”.

Tra gli ultimi percorsi formativi promossi da Donne Impresa Cuneo con INIPA Nord-Ovest, l’Ente di formazione di Coldiretti, c’è quello dedicato ai progetti di filiera che si è da poco concluso e sono in programma quelli sulle tecniche di trasformazione e valorizzazione della frutta e sulle buone pratiche agronomiche per la gestione delle risorse idriche in azienda.

A livello nazionale è in fase di elaborazione un’indagine statistica, voluta da Coldiretti Donne Impresa, su un ampio campione di donne titolari d’azienda, finalizzata a scattare una precisa fotografia del mondo agricolo al femminile per meglio capirne i bisogni e costruire una proposta formativa ben orientata alle necessità.​

Per maggiori informazioni visitare il sito web https://cuneo.coldiretti.it

Più informazioni su