Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bernezzo corsaro al F.lli Paschiero, il Cuneo FC conosce la parola sconfitta

Primo stop stagionale (e della storia) dei biancorossi di mister Calandra che si arrendono (1-2) in casa ad un eccellente Bernezzo che finisce in nove uomini

Più informazioni su

Cuneo. Succede di tutto al “Fratelli Paschiero” dove, di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni (più di 900 euro di incasso devoluti all’associazione “Amico Sport”), Cuneo FC e Bernezzo danno vita ad un match di rara intensità e qualità per la categoria.

cuneo fc bernezzo

La partita si mette subito bene per gli uomini di mister Calandra che passano già al quarto d’ora di gioco grazie ad una rete, manco a dirlo, di Federico Bodrero.

Il Bernezzo però è vivo e messo bene in campo; ne risulta una prima frazione di gioco contraddistinta da un sostanziale equilibrio e senza ulteriori occasioni degne di particolare nota. Si va così al riposo con il Cuneo FC in vantaggio per 1-0.

Che la ripresa sarebbe stata tutt’altra storia lo si capisce già dopo soli cinque minuti della seconda frazione di gioco quando il Bernezzo pareggia grazie ad una rete del subentrato nr. 10 Incrisse.

Ma i gialloneri non si accontentano e si portano in vantaggio al 12′ con una bella rete del nr. 5 Viale. Nemmeno il tempo di festeggiare, però, perchè nell’azione immediatamente successiva il Cuneo si conquista un calcio di rigore per atterramento in area. Sul dischetto si presenta Federico Bodrero che si fa però ipnotizzare dal portiere avversario che è bravissimo a parare il penalty calciato alla sua sinistra.

La partita è combattutissima, spesso ben oltre i limiti del regolamento. A testimoniarlo la pioggia di cartellini gialli che, al 86′ si trasformano in espulsione per il bernezzese Mattiauda.

Forcing finale del Cuneo che si riversa completamente nella metà campo avversaria (il Bernezzo rimane addirittura in 9 a causa di una seconda espulsione nell’ultimo minuto di recupero) senza però riuscire a trovare il gol che eviti la prima sconfitta della stagione e della storia del Cuneo Football Club.

 

 

Più informazioni su