Settembre intenso per la Granda Volley Academy

Giornate di accoglienza nelle scuole, Open Volley Day e molto altro

È un mese di settembre intenso per la Granda Volley Academy del nuovo responsabile tecnico Liano Petrelli. Con l’inizio dell’anno scolastico sono state proposte alcune giornate dell’accoglienza a tema pallavolistico che hanno offerto agli alunni della scuola primaria e di prima media degli istituti coinvolti una mattinata all’insegna del gioco, del divertimento e dello spirito di squadra. I primi istituti coinvolti sono stati quelli delle frazioni del capoluogo Spinetta (lunedì 9) e Bombonina (mercoledì 11); venerdì 13 Liano Petrelli e i suoi collaboratori intratterranno con la loro carica centoventi bambini del plesso di Borgo San Giuseppe, mentre lunedì 16 saranno a Madonna delle Grazie. Gli istituti che desiderano organizzare una giornata dell’accoglienza nelle prossime settimane possono contattare Liano Petrelli (338.4435389).

Non solo appuntamenti di sensibilizzazione nelle scuole: venerdì 6 e martedì 10 si sono infatti svolti i primi due Open Volley Day che hanno coinvolto circa ottanta bambini e bambine dai cinque agli undici anni. I prossimi appuntamenti con Liano Petrelli e Monica Cannavò, responsabile del mini volley, sono in programma giovedì 12, martedì 17 e giovedì 19 settembre dalle ore 16.30 alle ore 18 presso la palestra della ex Media 4 in via Bassignano 14 a Cuneo. La partecipazione è gratuita.

Mercoledì 11 le atlete della serie B2 hanno disputato il primo allenamento congiunto del precampionato con il VBC Savigliano (serie C). Nonostante la sconfitta coach Liano Petrelli si dichiara soddisfatto: «Siamo un gruppo che lotta e già ieri lo abbiamo dimostrato. Il notevole lavoro che stiamo effettuando agli ordini del preparatore atletico Lorenzo Giraudo presso la Palestra O2 si è fatto sentire. Domenica a Villafranca Piemonte con il quadrangolare con le padrone di casa, Libellula Area Bra (serie B2) e Novara (serie B1) si alzerà l’asticella e avremo tante ulteriori indicazioni per lavorare e farci trovare pronti per il debutto casalingo del 19 ottobre».