Quantcast

La leggenda dell’alpinismo mondiale Denis Urubko racconta con la compagna Maria “Pipi” Cardell la sua ascesa su tutte le vette degli Ottomila

Dalle 21 evento speciale al Campo Base di Valloriate in Valle Stura

Più informazioni su

È stata la serata del grande alpinista svizzero Dani Arnold ieri al “Nuovi Mondi” Festival di Valloriate. Divenuto celebre in tutto il mondo per le sue scalate su misto e ghiaccio e detentore di diversi record di arrampicate veloci, Arnold ha letteralmente tenuto con il fiato sospeso tutte le oltre 200 persone accorse ad ammirare in video le imprese da lui vissute e raccontate.

Il programma del Festival prosegue oggi – venerdì 27 settembre, ndr – con l’arrivo a Valloriate di un altro mito della montagna: Denis Urubko. La leggenda vivente dell’alpinismo mondiale, capace di salire tutti gli Ottomila della Terra, sarà presente stasera al Campo Base di Valloriate insieme alla compagna, anch’essa alpinista, Maria “Pipi” Cardell. A partire dalle ore 21, racconteranno in “La mia idea di libertà” la loro filosofia e le loro più affascinanti imprese sulle montagne più alte e difficili della Terra, guidati da Emilio Previtali, blogger e grande avventuriero che si è cimentato in quasi tutte le possibili discipline sportive legate alla montagna: arrampicata, snowboard, corsa, mountain bike, alpinismo sulle grandi cime del pianeta.

Il programma di giornata si aprirà alle 17,15 con la proiezione, presso il palazzo comunale, della seconda retrospettiva dedicata all’Himalaya dal titolo “Everest sea to summit”. Dalle 17,30, nella sala cinema, via alle proiezioni di altre sei pellicole inserite nel concorso mentre alle 18 e alle 18,45, al Campo Base, si terranno rispettivamente un incontro dal titolo “Climate change” con il collettivo dei “Fridays for Future” di Cuneo che, nel giorno del Global Strike, racconterà i nuovi mondi che abbiamo il dovere di costruire. A seguire, “Aperitivo con l’autore”: Bookpostino, alias Sante Altizio di Kosmoki, autore, reporter, giornalista e regista incontra Andrea Tiraboschi, autore di “Nibelli zontro” (Giunti Editore). Il libro racconta la vita di due ragazzi quindicenni, Rossa e Maffeo, impegnati nella difficile opera di sapere accettare se stessi e il mondo che li circonda. Tutte le informazioni sul programma del “Nuovi Mondi” Festival si possono trovare sul sito Internet www.nuovimondifestival.it oppure telefonando ai numeri 339/5942570 e 333/2969262.

Più informazioni su