Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concerto a Madonna della Pieve, dopo il «workshop» beinettese foto

«Rassegna Sentieri di Musica 2019»: giornata di approfondimento con Alessandro Ruo Rui

Beinette. Domenica 8 settembre, la Associazione «Sicut Lilium», diretta da Livio Cavallo, ha proposto un appuntamento della sua rassegna annuale «Sentieri di Musica» nella sua Beinette, nella chiesa di «Madonna della Pieve», collegandosi alla festa patronale locale (terminata, dopo Novene e Messe, la mattina precedente).
Tra gli stupendi affreschi quattrocenteschi della antica parrocchiale (di quele cornici sempre suggestive che ama il «Sicut»), lungo la via verso Margarita, in giorno di temporali e squarci di sole, dall’aria già autunnale, l’appuntamento era con «Cosa abbiamo cantato?», ultimo momento di una «Giornata di studio con il maestro Alessandro Ruo Rui», che si è unito a tutti gli allievi nel pezzo finale.
Il «workshop» è stato pomeridiano, nel Salone Polivalente beinettese «Adriano Olivetti», con protagonista, insieme al «Coro Sicut Lilium», con un Livio Cavallo, in grande forma e molto soddisfatto, il «Coro Cum Corde» di Mondovì, diretto dal giovane Daniele Bouchard (molto noto ed attivo non solo nel Monregalese)… Alessandro Ruo Rui, docente al Conservatorio di Torino, musicista di grande competenza e persona di profonda e raffinata sensibilità, un passo alla volta, ha aiutato a comprendere come sono costruiti alcuni dei brani nel repertorio delle due formazioni.
L’intera iniziativa è stato ad ingresso libero. La esibizione dei beinettesi ha preceduto quella del «Cum Corde», prima del finale insieme, come si usa.