Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosa fare oggi (sabato 17 agosto) in Provincia di Cuneo

E’ tornato a Boves “Vie del jazz”

Più informazioni su

In valle Stura torna ‘Una montagna di film’. Primo appuntamento ad Argentera (fraz. Bersezio, presso il tendone di fronte al Municipio) alle 20.45 con la proiezione del documentario La Vioulounado. Na rigoulado de vioulouns a Fraise / Una festa di violini a Frassino di Andrea Fantino. Il documentario racconta l’edizione 2015 del festival omonimo e, attraverso la voce del direttore artistico, Gabriele Ferrero, guida lo spettatore alla scoperta non solo del festival, ma del patrimonio musicale occitano tradizionale delle nostre valli, guardando al passato e al presente. Ospiti della serata saranno, oltre al regista Andrea Fantino, anche i musicisti del gruppo “Viouloun d’amoun”. Ingresso gratuito e libero sino ad esaurimento posti.

Ritorna la festa patronale beinettese di San Magno, da sabato 17 a martedì 20 agosto, a cura dell’associazione Commercianti e Artigiani e degli attivi Animatori dell’oratorio, con luna park, serate musicali e danzanti, giochi popolari, sfilata trattori, cena. Questa sera si parte con DJ Breaking Ears, dalle 22, taglio dedicato soprattutto a pubblico giovane.

Nell’ambito delle celebrazioni di 40 anni di Parco a Vernante, viene ospitata nel calendario dei festeggiamenti dell’Assunta, la serata Fiori delle Alpi Liguri e Marittime. Il botanico Ivan Pace dell’Ente Aree Protette Alpi Marittime, presenterà con una proiezione la straordinaria flora, per certi versi unica, delle nostre montagne. Sarà anche l’occasione per fare un “viaggio” attraverso i giardini botanici delle Alpi Marittime: Valderia, stazioni botaniche del Marguareis e fitoalimurgico di Chiusa di Pesio. Appuntamento alle 21 in piazza dell’Alla.

Dalle 20 alle 23 si ha l’opportunità di visitare il castello della Manta, fare un picnic con lo sfondo del tramonto e, al calar del sole, osservare il cielo e lo spettacolo delle stelle cadenti. Costo del biglietto: intero 12 €; ridotto ragazzi (6 – 18 anni) € 6, iscritti FAI e residenti 6 €. Prezzi del cestino picnic: menù adulto 16 €; menù bambino 11 €; iscritti FAI 13 €. L’acquisto del cestino picnic è su prenotazione al numero 0175/87822.

Nuovo appuntamento nell’ambito del “Progetto Pluf”: alle 21 “Il mulo, la neve, il pastore”: liberamente ispirato all’antica leggenda della valle Maira “Il colle del mulo”, lo spettacolo ha come tema portante il rapporto tra uomo e animale nella vita di montagna. La rappresentazione si tiene a Bellino, nella Ex Scuola Elementare di borgata Celle, dalla compagnia Coltelleria Einstein.

L’agosto monregalese è ormai indissolubilmente legato alla Mostra dell’Artigianato Artistico. Per festeggiare la 51ª edizione, l’intenzione è quella di stupire, a partire dall’installazione aerea che, come sempre, terrà tutti con il naso all’insù. Invariato il numero di espositori artisti/artigiani provenienti da tutta Italia. Saranno inoltre presenti ‘Mostre nella Mostra’, celebrative dell’arte locale e nazionale; eventi culturali proposti nella splendida Sala Ghislieri, laboratori di artigianato originali e coinvolgenti; spettacoli a tema in piazza Maggiore e servizi per le famiglie, come un percorso per i bambini con laboratori e intrattenimenti a loro dedicati. Orario di apertura di oggi: 10-24.

E’ tornato a Boves “Vie del jazz”. Gli appuntamenti di oggi:
alla Confraternita S.Croce, ore 16.30, La voce elettrica-Ienaduo, Francesca Lecca Voce / Bruno Fabrizio Sorba tastiere, elettronica;
a Villa Berrini, ore 18, Two late Alberto Gurrisi Hammond, Laura Klain drums;
in Piazza dell’Olmo, ore 21, Yuri Betancourt Quartet Yuri Betancourt voice-bass, Antonio Martignon Guitar Nelson Diaz piano, Luciano Alì drums

Più informazioni su