Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il mondo in piazza” a Peveragno

La prima cena condivisa in Peveragno, aperta a tutti gli abitanti del paese, anche a quelli più “lontani”

A Peveragno c’è voglia di fare, voglia di scendere in piazza e stare insieme. È da qui che sono partiti i ragazzi di Bisalta Young, progetto di politiche giovanili del Comune di Peveragno in collaborazione con la Cooperativa Sociale Momo, per organizzare “Il mondo in Piazza”, la prima cena condivisa in Peveragno, aperta a tutti gli abitanti del paese, anche a quelli più “lontani”.

Dopo il successo dello Street Party dell’anno scorso in Piazza Santa Maria,  che ha visto una buona risposta della cittadinanza, il gruppo ha deciso di riproporre un evento estivo all’aperto. Questa volta, grazie alla partecipazione di alcuni ragazzi del gruppo al salone Terra Madre di Torino ed alla collaborazione con il progetto “Le ricette del dialogo”, è stato possibile approfondire i temi del cibo, dell’intercultura e dell’integrazione.

Da qui i ragazzi sono partiti per ideare questo evento, una cena condivisa dove ognuno è invitato a portare qualche pietanza e spartirla con i vicini di tavolo. Un bel  lavoro di rete sul territorio locale è sfociato nell’incontro tra il Bisalta Young e le diverse comunità straniere residenti a Peveragno, che sono state invitate a partecipare: sarà quindi possibile assaggiare anche piatti delle diverse culture che abitano il paese. Cornice dell’evento la caratteristica piazza San Giovanni vicino al pub Chintanass, che collaborerà con un servizio bar alla serata.

La cena, che si svolgerà sabato 20 luglio in piazza San Giovanni a partire dalle ore 20, sarà accompagnata dalla musica e danze, ci saranno anche giochi di strada per i più piccolini. L’evento è realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Peveragno, l’Amministrazione Comunale e Le ricette del dialogo, progetto promosso da LVIA con il contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Info: tel. 335.7917146