Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Ormea un convegno sulle tante sfaccettature della vita in montagna

Il prossimo 19 maggio presso la Scuola Forestale nell’ambito de “Il Piacere di vivere le Terre Alte”

Sarà la Scuola Forestale di Ormea a fare da palcoscenico, il prossimo 19 maggio a partire dalle ore 9.00, al convegno “La montagna ritrovata tra ispirazione e risorsa”, promosso dall’Istituto Scolastico stesso in collaborazione con l’Associazione Culturale Ulmeta e l’Ente di gestione delle Aree Protette Alpi Marittime e organizzato con il patrocinio del Comune di Ormea.

Un appuntamento che intende declinare l’eterogeneo mondo delle Terre Alte proponendo quattro differenti sessioni: la prima, più intimista, dedicata alla filosofia e al benessere, con gli interventi di Francesco Tomatis (“La filosofia della montagna”), Alberto Bosi (“Cosa insegna la montagna a Socrate”), Efrem Briatore (“Il Bosco ritrovato”) e Lara Sappa (“Tra paesaggio e architettura”); la seconda, più toccante ed emozionante, con il racconto di Cristina Giordana, mamma-coraggio e scrittrice (“Portami Lassù. La montagna oltre la vita”); la terza, poi, incentrata sull’educazione ambientale con Paolo Pellegrino (“L’albero volante. Come pilotare un’idea senza libretto d’istruzioni”).

A concludere la densa mattinata, invece, una tavola rotonda sulle attività economiche d’alta quota, con le testimonianze della Cooperativa La Volpe e il Mirtillo, dell’Azienda-Scuola Forestale IPSASR e della Marmellateria Omero. Al pomeriggio, infine, a partire dalle ore 15.00, escursione guidata “Alla scoperta delle energie del bosco” con Efrem Briatore dell’Associazione Amhran Duit. Un amalgama di emozioni ed esperienze, proposte e suggestioni, sospeso tra scienza e cultura, volto a stimolare la riflessione sulla frequentazione cosciente e sostenibile della montagna. Ingresso libero. Per informazioni: scuolaforestale@barufficevaormea.it