Centallo, tre liste alle prossime elezioni comunali?

Particolari movimenti "social" nella notte sembrano non lasciare spazio a dubbi

Centallo. Potrebbero essere tre i candidati alla poltrona di sindaco alle elezioni comunali del prossimo 26 maggio nelle quali i Centallesi sceglieranno chi li governerà per i prossimi cinque anni. Oltre al primo cittadino uscente Pino Chiavassa, che ieri ha pubblicato sul suo profilo facebook una fotografia che lo ritrae insieme al suo avversario, il consigliere di minoranza Mariano Giraudo, in una “stretta di mano tra due canditati sindaci di Centallo per una campagna elettorale all’insegna della correttezza”, si fa sempre più strada l’ipotesi di una terza candidatura.

In tal senso è accaduto un fatto che non può essere sfuggito nè aver lasciato indifferente i Centallesi. E’ successo che nel cuore della notte di oggi (domenica 7 aprile) nel gruppo facebook “Radio Centallo”, la pagina “Radio Centallo” abbia condiviso un’altra pagina, quella di un’organizzazione politica denominata “Centallo Futura“, accompagnata da alcuni versi tratti dalla canzone “Futura” di Lucio Dalla: “Il suo nome detto questa notte | Mette già paura | Sarà diversa bella come una stella | Sarai tu in miniatura” .  

Nella pagina e nel messaggio compaiono anche un logo ed una scritta “Lavori in corso”, che non possono non far presagire ad una imminente “discesa in campo”. Non sono presenti altre indicazioni, non ci sono nomi, non ci sono evidenze oggettive, ma qualche indizio c’è. L’imminenza della tornata elettorale, intanto, fa pensare che, con ogni probabilità, i due attuali candidati sindaci dovranno stringere una terza mano. Più difficile capire a chi questa appartenga. Qui, però, ci viene in aiuto il percorso “social” della pagina. La condivisione sul gruppo “Radio Centallo” da parte della pagina “Radio Centallo” rappresenta più di un indizio di un eventuale legame tra la neonata organizzazione politica e l’associazione culturale centallese. Perchè Radio Centallo, sempre così attenta e selettiva nella pubblicazione dei messaggi, avrebbe dovuto condividere una pagina nel cuore della notte se non avesse con essa qualche legame?

Che, dunque, “Centallo Futura” sia la, per certi versi, naturale evoluzione nonchè la trasposizione politica di “Radio Centallo”? Possibile, anzi probabile. In fondo sono mesi che si rincorrono le voci che ne vorrebbero il presidente Alessandro Cubeddu candidato alla poltrona di sindaco. Sin da quando, nel 2017, egli lasciò momentaneamente la presidenza dell’associazione per “diversità di vedute” con l’amministrazione comunale.

Il fondatore di Radio Centallo non ha mai nascosto, in questi mesi, di avere una visione diversa di Centallo rispetto all’attuale maggioranza e di fatto non ha mai smentito (e non lo fa nemmeno ora) la possibilità di una sua candidatura alla poltrona di sindaco.

Oggi, dunque, non abbiamo certezze e non sappiamo se quanto successo nella notte cambierà la storia di Centallo, sappiamo però che molto probabilmente la cambierà da qui al 26 maggio.