Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Guala di Bra da applausi al Festival Nazionale di Teatro Scolastico di Cesena foto

L'esibizione, “Si salvi chi può” verrà replicato il 4 e 5 giugno alle ore 21 al Teatro Politeama di Bra

Più informazioni su

Bra.  La scorsa settimana il laboratorio teatrale dell’Istituto Guala ha partecipato al Festival Nazionale di Teatro Scolastico “Elisabetta Turroni” di Cesena, importante Rassegna a livello nazionale che ammetteva alla sua fase finale solo cinque Istituti Superiori sulle 40 domande pervenute.

I 46 giovani artisti hanno avuto l’opportunità non solo di esibirsi nella prestigiosa e bellissima cornice del Teatro Bonci davanti a due giurie, una tecnica e una popolare, molto attente e partecipi ma anche di vivere un’esperienza molto interessante e formativa partecipando a tutte le fasi della rassegna.

I ragazzi, magistralmente guidati dalla loro ex insegnante Mariella Fissore ormai da vent’anni regista e coreografa di tutti gli spettacoli del Guala, dalla loro insegnante referente Daniela Franco e preparati nella recitazione dall’esperto teatrale Valter Contiero hanno portato in scena uno spettacolo bello e coinvolgente che ha saputo conquistare il pubblico facendolo divertire ed emozionare.

L’ottima performance degli studenti ha consentito allo spettacolo “Si salvi chi può” di aggiudicarsi il premio per le migliori coreografie e costumi e l’ambito primo premio della Giura del Pubblico presente in sala durante tutta la rassegna.
Si tratta dell’ennesimo riconoscimento importante ottenuto a livello nazionale dal laboratorio teatrale del Guala che ha nel Progetto Teatro uno dei fiori all’occhiello di questa ottima scuola braidese.

“Si salvi chi può” verrà replicato il 4 e 5 giugno alle ore 21 al Teatro Politeama di Bra (biglietti gratuiti da prenotarsi a partire dal mese di maggiopresso l’Istituto Guala). In quell’occasione anche docenti, ex docenti ed ex allievi presenteranno un piccolo spettacolo per festeggiare i vent’anni di laboratorio teatrale della scuola.

Più informazioni su