A Carrù l’incontro “Fondi Pensione – prepariamoci oggi per il nostro futuro”

Carlo Ramondetti: "La Bam ha organizzato questo incontro, al fine di riflettere con l’aiuto di esperti del settore e capire, insieme, quali siano le opportunità di cui si può usufruire"

Carrù. La sala conferenze della “Cantina Clavesana” ospiterà martedì 12 febbraio alle 18, l’incontro “Fondi Pensione – prepariamoci oggi per il nostro futuro”, organizzato dalla Banca Alpi Marittime nell’ambito degli appuntamenti “AperoFinanziari”.

Si tratta del terzo e ultimo incontro “AperoFinanziario”, su un tema che continua a far discutere persone di età diversa: sia da quanti stanno per varcare la soglia della pensione, sia e soprattutto dei giovani che hanno iniziato il loro percorso lavorativo e si chiedono come riuscire a “leggere” e “organizzare” quel giorno, quando ci arriveranno. Chi vi parteciperà potrà avere le risposte a domande spesso rimaste solo un punto interrogativo, quali: che stile di vita si desidera per il periodo della pensione? Cosa si può fare oggi per raggiungere un domani sereno? C’è stata una riflessione affrontata seriamente? O ancora: quando è necessario iniziare a pensare alla propria previdenza? Come capire quanto servirà allora, sulla base di ciò che desidero nella vita futura?

Commenta Carlo Ramondetti, Direttore Generale di Banca Alpi Marittime: “Il futuro bisogna iniziare a costruirlo in anticipo. Per questo, sul tema delle pensioni integrative, la Bam ha organizzato questo incontro, al fine di riflettere con l’aiuto di esperti del settore e capire, insieme, quali siano le opportunità di cui si può usufruire”.

Gianni Cappa, Presidente della Bam: “Di fronte alla vasta gamma di possibilità perché, ognuno di noi, dopo anni di impegno nel lavoro, possa vivere serenamente il periodo della pensione senza doversi preoccupare del proprio reddito mensile, la nostra Banca ha voluto affrontare questo tema, con lo scopo di fornire risposte adeguate ai nostri soci-clienti, anche in situazioni diverse fra loro”.

Al termine dell’incontro verrà offerta una degustazione di vini a cura della Cantina.

Si prega di confermare la partecipazione inviando mail a: comunicazione@bancaalpimarittime.it, entro e non oltre giovedì 7 marzo.