Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondiali di Are, Marta Bassino al via con il pettorale numero 15 nel Gigante

L'atleta di Borgo San Dalmazzo alla vigilia del gigante femminile: "So cosa posso fare e mi farò valere."

Borgo San Dalmazzo. A poche ore dal Gigante dei Mondiali di Are 2019 ecco le atlete che rappresenteranno l’Italia con la borgarina Marta Bassino: Goggia, Brignone e Marsaglia.

L’atleta dopo esser salita sul podio lo scorso 12 febbraio nel team event, seppur come riserva con Riccardo Tonetti, ha ricevuto la medaglia di bronzo con i compagni Irene Curtoni, Lara Della Mea, Simon Maurberger e Alex Vinatzer. Il terzo posto è arrivato nel parallelo con la Germania.

Oggi Marta sarà impegnata nella sua specialità preferita nella quale ha già conquistato quattro terzi posti in Coppa del mondo.

Queste le dichiarazioni pre-Gigante affidate dall’atleta borgarina al sito ufficiale FISI: “La medaglia della Team Event è tutta di chi ha gareggiato, io ero riserva, ma i protagonisti sono stati gli altri. Li ho visti ben determinati, e volevano questo risultato a tutti i costi e ci sono riusciti. Io conosco un po’ di più Lara Della Mea, perché ultimamente sta frequentando la squadra: è determinata e senza pensieri. Cerca di fare del suo meglio e così ha fatto anche ieri. Io ora ho maggiore consapevolezza, ma mi rivedo un po’ in lei, se ripenso al mio primo Mondiale. Era tutto nuovo in un mondo completamente diverso. Adesso so quello che vale e quello che valgo. Nel gigante so cosa posso fare e mi farò valere. Sono contenta di come mi sono ripresa nel corso della stagione. All’inizio non sono partita bene, ma poi ho ritrovato le giuste sensazioni ed mi hanno riportato sul podio di Kronplatz”.

Marta partirà con il pettorale numero 15; la prima manche sarà alle 14.15, la seconda alle 17.45. La diretta tv sarà tramessa su Rai Sport ed Eurosport 1, live timing su sito e app FIS
(https://bit.ly/2BtNFhd). Tutto il Fans Club e chi lo desidera potrà seguire la gara presso il Tennis Comunale Pedona di Borgo San Dalmazzo, ritrovo qui alle 17.30.