Quantcast

Forza Italia cuneese alla manifestazione per Silvano Ollivier, sindaco “Sì Tav” di Chiomonte (To) foto

Maurizio Paoletti: "Siamo qui per esprimere la nostra totale solidarietà al primo cittadino di Chiomonte e per ribadire il nostro fermo sì alla Tav"

Ci sono anche molti esponenti cuneesi di Forza Italia alla manifestazione di Chiomonte (Torino) in solidarietà al sindaco Silvano Ollivier, il cui essere favorevole alla Tav ha fatto sì che sabato 12 gennaio si trovasse davanti casa ventisei chiodi a quattro punte, piuttosto pericolosi poichè in grado di perforare facilmente i pneumatici.

Nella delegazione della Granda guidata dal commissario provinciale Maurizio Paoletti (sindaco di Boves) sono presenti anche Bruno Viale (sindaco di Roaschia), Maurizio Saroglia (sindaco di Rossana) e Alberto Cirio (europarlamentare).

“Siamo qui per esprimere la nostra totale solidarietà al primo cittadino di Chiomonte e per ribadire il nostro fermo sì alla Tav – commenta Maurizio Paoletti. – Siamo allibiti dallo schieramento di Forze dell’Ordine che presidiano il paese. In un paese normale si discute, poi si decide e si realizza. In questo paese non è mai così, tutto è contestabile e discutibile, tutto è perennemente in dubbio e così non si fa mai nulla. Onestamente, non mi pare una cosa del tutto normale.

L’incontro, svoltosi nella chiesa sconsacrata di Santa Caterina, ha visto la presenza di moltissimi sindaci ed esponenti del partito di tutto il Piemonte, tra cui la deputata Daniela Ruffino (nella terza ed ultima foto).