Quantcast

La Sacra Natività rivive al Convento di Busca

Gli Amici di San Francesco propongono, la vigilia di Natale, il presepe vivente e la Sacra Rappresentazione della Natività al Convento dei Padri Cappuccini.

Busca. Anche quest’anno gli Amici di San Francesco proporranno, il prossimo 24 dicembre, la Sacra Rappresentazione della Natività di Nostro Signore nella cornice del Convento dei Padri Cappuccini di Busca.

La vigilia di Natale, dalle ore 22.30, verrà rappresentato un suggestivo Presepe vivente, cui seguirà, alle ore 23 la “Sacra rappresentazione della Natività” del Nostro Signore Gesù Cristo.

Ormai da anni il gruppo amici di San Francesco si impegna a mantenere “vivo” l’utilizzo del convento. Durante l’anno sono proposte tre sacre rappresentazioni: la Natività, la Sacra Passione e da quest’anno anche il transito di San Francesco e il Perdono d’Assisi. Nel 2018 inoltre è stato ricordato anche il venerabile buschese Fra Ugolino Olivieri.

La vigilia di Natale, dalle ore 22.30, verrà rappresentato un suggestivo Presepe vivente, cui seguirà, alle ore 23 la “Sacra rappresentazione della Natività” del Nostro Signore Gesù Cristo. Tale evento è davvero prezioso, nella Sacra Rappresentazione vengono messe in scena le scritture del Vangelo. La trama ricalca i testi dei vangeli degli evangelisti Luca e Matteo, ed i figuranti vestiranno i panni dei vari personaggi tipici e della tradizione cristiana, da San Giuseppe ai pastori, dalla Madonna ad Elisabetta. Vi saranno anche i Magi ed il Re Erode e la stella cometa e l’Angelo. Musiche natalizie faranno da sottofondo. Gesù Bambino nascerà portando una gran luce di fede e speranza.