Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Valloriate, grandissimi ospiti e tante prime visioni per il “Nuovi Mondi” Festival 2018

Dal 28 novembre al 2 dicembre

Valloriate. Mercoledì 28 novembre, in provincia di Cuneo, prende il via la settima edizione del “Nuovi Mondi” Festival, il più piccolo festival di montagna del mondo che ogni anno porta nel piccolo centro della Valle Stura migliaia di persone grazie alla presenza di ospiti internazionali, la proiezione di film provenienti da tutto il mondo, la presentazione di libri, la proposta di escursioni, il richiamo della cucina a base di prodotti tipici e altre proposte pensate per promuovere il territorio.

L’evento, che si concluderà domenica 2 dicembre, è stato organizzato dall’associazione culturale Kosmoki e dal Comune di Valloriate, grazie al sostegno della Regione Piemonte, della Fondazione CRT e della Fondazione CRC, con la collaborazione del consorzio Valle Stura Experience, dell’Unione Montana Valle Stura e del Cuneo Montagna Festival. Tutte le informazioni sul festival si trovano sul sito Internet www.nuovimondifestival.it oppure telefonando ai numeri 339/5942570 e 333/2969262.

“Il titolo dell’edizione 2018 del ‘Nuovi Mondi’ Festival ben rappresenta le motivazioni che stanno dietro l’organizzazione dell’evento – spiegano Silvia Bongiovanni e Fabio Gianotti di Kosmoki -. Abbiamo scelto ‘Senza confini’ perché crediamo che la montagna sia un limite che si possa sempre superare o spostare oltre. Ma per noi i confini non sono solo quelli dei nostri limiti, ma anche quelli geografici e politici che oggi hanno sempre più importanza nel dibattito pubblico. Noi siamo per eliminare i confini, siamo dalla parte di Riace, di una Europa aperta, di chi ha il coraggio di lottare per un mondo più giusto. Siamo dalla parte della montagna, delle piccole storie, delle persone vere e autentiche. Siamo dalla parte dei vinti. Siamo per un mondo accogliente, aperto, giusto. Siamo convinti che ci siano nuovi modi e nuovi mondi possibili. Crediamo che la cultura sia dialogo, spazio di incontro, di conoscenza e di scoperta”.

Il Concorso Doc Nuovi Mondi quest’anno comprende 21 pellicole, quasi tutte in prima visione, provenienti da 40 Paesi diversi e selezionate tra oltre 200 film pervenuti, che verranno proiettate in ciclo continuo a Valloriate da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre. I film sono suddivisi in tre sezioni: Mountain adventures, grandi film di alpinismo e avventura; Landscapes, il mondo come non lo hai mai visto; World culture, viaggiare con altri occhi. Il cartellone degli appuntamenti con i grandi ospiti, invece, comincia mercoledì 28 novembre, quando Giobbe Covatta alle 18 farà da padre nobile al workshop “Quindi Maometto abitava al mare. Raccontare la montagna con umorismo”, quindi alle 21 presenterà il suo spettacolo sul tema del riscaldamento globale dal titolo “6 gradi”.

Il giorno dopo, giovedì 29 novembre, il “Nuovi Mondi” Festival scende a valle dove alle 21 al Pala Ubi Banca di Cuneo Vincenzo Nibali racconterà al grande pubblico “Le scalate dello squalo di Montagna”, evento organizzato in collaborazione con il Cuneo Montagna Festival. Venerdì 30 alle 21 al Campo Base di Valloriate, quartier generale del “Nuovi Mondi” Festival, sarà la volta di Nives Meroi e Romano Benet, l’unica coppia ad aver scalato tutti i 14 Ottomila della terra, che presenteranno la loro toccante storia in una serata dal titolo “In cima, insieme”. Sabato 1° dicembre, sempre alle 21, direttamente da Bali arriverà a Valloriate Alain Robert, noto anche come “the human spider”, estroverso arrampicatore francese che ha scalato 100 dei grattacieli più alti del mondo nella maggior parte dei casi senza sicurezza e senza autorizzazione.