Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Peveragno arriva il servizio domiciliare per la raccolta del verde

Affinchè il servizio venga effettivamente attivato occorre che pervengano almeno 30 richieste entro il 15 dicembre

Più informazioni su

Peveragno. Il Comune riferisce che dal punto di vista economico ed ambientale il miglior modo per smaltire gli sfalci verdi (potature, l’erba dei giardini, foglie, ecc.) è il compostaggio domestico. Quando questa scelta non è possibile, le alternative sono conferire gli sfalci verdi al centro di raccolta intercomunale (area ecologica – Via Beinette 2), oppure attivare il nuovo servizio di raccolta domiciliare.

La raccolta del verde domiciliare consiste nella consegna, in comodato d’uso, di un apposito contenitore (colore verde da 360 lt.) presso l’abitazione dell’utente che dovrà riporlo all’interno della
proprietà privata ed esporlo solamente il giorno previsto per lo svuotamento; il ritiro del verde avverrà previa prenotazione da parte dell’interessato direttamente al Consorzio Ecologico Cuneese.

Il cassonetto dovrà essere esposto in prossimità del proprio numero civico e dovrà essere di facile accesso agli addetti ecologici nel rispetto e senza arrecare intralcio alla normale viabilità pubblica
e/o privata. L’esposizione potrà avvenire dalle ore 20 del giorno precedente la raccolta, alle ore 6 del giorno di raccolta; il contenitore dovrà essere ritirato dopo il suo svuotamento. Il rifiuto dovrà essere conferito all’interno del cassonetto in maniera sfusa; non verranno raccolti sacchi o cumuli di sfalci verdi depositati sopra o a fianco dei cassonetti esposti. In caso si presenti tale situazione non verrà effettuato il ritiro.

Le modalità per la prenotazione saranno:
• contatto telefonico ai numeri verdi 800.654.300 (da fisso) e 0171.69.70.62 (da mobile);
• invio di semplice Whatsapp al numero 366.670.06.89, entro le 12:00 del giorno lavorativo precedente
a quello dell’intervento, indicando: Comune / via e civico in cui si trova il cassonetto del verde /
numero del contenitore.

Il totale degli svuotamenti annui sarà pari a 42 prenotazioni suddivise in due fasce:
– da aprile ad ottobre = una volta alla settimana
– da novembre a marzo = due volte al mese.

Il costo del servizio, per il 2019, è stato stabilito in € 85 che dovrà essere pagato solamente dagli utilizzatori, secondo le modalità che verranno comunicate. Per richiedere l’attivazione del servizio, e la successiva consegna del cassonetto del verde, sarà sufficiente compilare l’apposito modello e presentarlo all’ufficio di segreteria (Signora Anna – primo piano) oppure inviarlo alla mail: protocollo@comune.peveragno.cn.it; il modello potrà essere richiesto allo stesso ufficio protocollo, altrimenti scaricabile dal sito del Comune.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 15/12/2018 ed il servizio sarà effettivamente attivato solamente con un numero di richieste pari o superiori a 30 unità.

Più informazioni su