Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Bernardo di Cervasca, Molnija è vice campione di corsa per levrieri

Con il padrone Nicolò Cometto è salita sul secondo gradino del podio nella propria categoria

San Bernardo di Cervasca. Dal 31 agosto al 2 settembre a Awans, Belgio, si è tenuto il Campionato del Mondo di Racing (corse per levrieri su pista). Il racing è una disciplina sportiva cinofila riconosciuta a livello nazionale dall’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) e in tutto il mondo dalla Federazione Cinofila Internazionale. Si tratta di gare di velocità riservate ai levrieri che si sfidano lungo un tracciato ovale, rincorrendo una preda artificiale, fino al traguardo.

La FCI organizza ad anni alterni un Campionato Europeo e un Campionato Mondiale: quest’anno il paese ospitante è stato il Belgio. In questa occasione i migliori levrieri selezionati da ogni paese partecipante si sono sfidati in gare di velocità per l’attribuzione del titolo di Campione del Mondo. In Belgio erano presenti oltre 400 cani, in rappresentanza di 13 nazioni. La squadra italiana era composta da 33 soggetti.

Molnija (dal russo Fulmine), una femmina di levriero russo (borzoi) di 4 anni e mezzo, di proprietà di Nicolò Cometto di San Bernardo di Cervasca, è salita sul secondo gradino del podio nella propria categoria, conquistando il titolo di Vice Campionessa del Mondo. E’ stato un risultato inaspettato, proprio perché a queste manifestazioni partecipano i cani più forti del mondo. Dopo le prime due manche eliminatorie, dove Molnija ha ottenuto il quarto tempo assoluto, in finale ha dato il meglio di sé, tagliando il traguardo a soli 3 decimi di secondo dal vincitore.

Molnija ha un carattere docile e riservato, anche prima delle gare si dimostra calma e tranquilla. Quando entra in pista, però, si trasforma in un vero fulmine e spesso conquista la vittoria. Infatti ha già ottenuto molteplici titoli sia a livello italiano che internazionale, vincendo gare anche in Svizzera e Germania: Campione italiano di Bellezza, Campione italiano di Coursing (altra disciplina sportiva per levrieri), Campione italiano di Racing, Campione italiano Assoluto, Campione Sociale, Campione Internazionale di Corsa, Campione Internazionale di Bellezza e Performance.

Ora Molnija si può godere un po’ di meritato riposo, aspettando il prossimo Campionato Europeo che si terrà l’anno prossimo sulla pista di Gelsenkirchen, Germania.