Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Papa Francesco scrive al Vescovo di Alba

"Con questi sentimenti, invio la Benedizione Apostolica, a Lei, all’intera Comunità diocesana e ai presenti tutti ai vari incontri commemorativi"

Alba. In apertura del convegno di oggi, dedicato dalla Diocesi e dal Comune di Alba alla figura di san Giovanni Paolo II, a quarant’anni dalla sua elezione a Pontefice, il Vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti, ha letto la lettera autografa, inviatagli da Papa Francesco per l’evento.
Ecco il testo integrale del messaggio papale:

Al Caro Fratello
Mons. MARCO BRUNETTI
Vescovo di Alba

In occasione del 40° anniversario di elezione alla cattedra di Pietro di Giovanni Paolo II, desidero esprimere apprezzamento per le iniziative culturali e pastorali promosse dalla diocesi di Alba allo scopo di fare memoria degli insegnamenti e dell’esemplarità di vita del santo Pontefice.

Rivolgo il mio saluto a quanti prenderanno parte agli eventi celebrativi, ed auspico che il ricordo di Papa Wojtyla, che ha lasciato un segno incancellabile nella Chiesa e nella società, susciti il desiderio di imitarne le virtù e di dedicarsi con ardore missionario al servizio del Vangelo.

Possa, la riscoperta della testimonianza di fedeltà a Dio e di amore all’uomo di questo mio venerato Predecessore incoraggiare tutti, specialmente i giovani, a spalancare le porte a Cristo per un generoso impegno in favore della pace, della fraternità e della solidarietà.

Con questi sentimenti, invio la Benedizione Apostolica, a Lei, all’intera Comunità diocesana e ai presenti tutti ai vari incontri commemorativi.