Papa Francesco nomina monisgnor Mellino (Diocesi di Alba) vescovo e segretario aggiunto del C9 foto

Monsignor Marco Brunetti: "Grazie al Pontefice per aver posato lo sguardo su un sacerdote della nostra Diocesi"

Alba. Con lettera del Segretario di Stato Pietro Parolin del 25 ottobre scorso, è stato comunicato che il Vicario Generale della Diocesi di Alba, monsignor Marco Mellino, è stato nominato da papa Francesco Segretario aggiunto del Consiglio di Cardinali (il C9) e membro del Consiglio per i testi legislativi, elevandolo allo stesso tempo alla dignità episcopale.

L’annuncio è stato dato contemporaneamente venerdì in Vaticano e nella Cappella del Seminario di Alba, dove il vescovo Marco Brunetti ha radunato sacerdoti, religiosi, consiglio pastorale diocesano, autorità civili e organi di informazione per partecipare alla Diocesi albese la lieta notizia.

Monsignor Brunetti ha espresso gratitudine al Papa che «ha posato lo sguardo su un sacerdote della nostra Diocesi», con una nomina che «prosegue la scia di altri zelanti sacerdoti albesi divenuti Vescovi al servizio del Papa e della Santa Sede, come furono Monsignor Piero Rossano e il Cardinale Giovanni Coppa, entrambi in paradiso, e il carissimo Nunzio apostolico Monsignor Luigi Gatti».

Brunetti ha poi ringraziato Monsignor Mellino, che da poco aveva «accettato in spirito di servizio e di obbedienza il ministero di Vicario Generale della Diocesi, facendosi apprezzare per il suo impegno e per le sue competenze, instaurando con me un autentico rapporto di collaborazione e di stima reciproca per il bene della Diocesi stessa». Da parte sua don Mellino ha ringraziato la Diocesi di Alba e ha avuto parole di riconoscenza verso il Papa per la fiducia accordatagli conferendogli così importanti incarichi.

Intanto il vescovo Brunetti ha invitato tutta la Diocesi a pregare nelle parrocchie per don Mellino. Lui stesso celebrerà domani, domenica 28, una Santa Messa alle 20.30 in Cattedrale. Monsignor Mellino continuerà nel suo servizio di Vicario Generale della Diocesi fino alla data della sua ordinazione episcopale che sarà sabato 15 dicembre, alle ore 15.30, nella cattedrale di Alba, per
l’imposizione delle mani del Cardinale Pietro Parolin, di Monsignor Marcello Semeraro e Monsignor Marco Brunetti.