Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori di consolidamento sulla strada provinciale a Monforte d’Alba, località Panirole

La Provincia approva il progetto di fattibilità tecnica ed economica per 450 mila euro

Più informazioni su

Monforte d’Alba. Le intense ed eccezionali piogge che si sono manifestate sul territorio provinciale a partire dall’aprile 2009 ed in particolare l’evento alluvionale del novembre 2016 hanno causato gravi dissesti e danni alle infrastrutture stradali provinciali in Langa, Roero, Monregalese e Alto Tanaro. Gli effetti, in molti casi, si sono sovrapposti e sommati a quelli di eventi meteo precedenti. E’ quello che è successo, ad esempio, lungo la strada provinciale 163 tra Barolo e il bivio con la provinciale 57 dove si è manifestato un dissesto gravitativo nel comune di Monforte d’Alba in località Panirole, che ha determinato un restringimento di carreggiata.

Il Settore Viabilità della Provincia (Reparto di Alba e Mondovì) ha predisposto il progetto di fattibilità tecnica ed economica (ex progetto preliminare) per la realizzazione dei lavori di consolidamento della carreggiata franata. Il costo dell’intervento, approvato con decreto del presidente Federico Borgna nei giorni scorsi, ammonta a 450 mila euro.

L’ipotesi di progetto prevede opere di disboscamento e decespugliamento lungo l’alveo e sulle sponde del rio infestate da rovi e arbusti, la   realizzazione di piste di accesso all’interno dell’area di cantiere, scavi di sbancamento, la realizzazione di due briglie in massi di scogliera di altezza utile di 3 metri, posa di pali trivellati da mm 600, una di paratia in calcestruzzo armato con tiranti e una gabbionata posizionata sulla paratia a contenimento della scarpata stradale. Poi si procederà al rivestimento del fondo alveo con massi di scogliera delle stesse caratteristiche delle briglie, alla realizzazione di opere di regimazione idraulica (dreni-suborizzontali e canali), alla risagomatura della sede stradale e al posizionamento della barriera di sicurezza.

L’intervento è stato inserito nell’elenco delle opere il cui finanziamento sarà ricompreso nell’ambito del Piano Operativo del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014/2020 (Fsc) Asse Tematico “D”, per cui è in corso di perfezionamento la convenzione tra la Regione Piemonte e le singole Province piemontesi.

Più informazioni su