Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Sospensione della polizza Rc fino al 31 luglio: come funziona l’assicurazione auto al tempo del coronavirus

L’emergenza coronavirus è dilagata in tutto il mondo dalla fine del mese di febbraio. Nel Bel Paese è stato istituito il lockdown dai primi giorni di marzo, una situazione che ha costretto milioni di italiani a rinchiudersi nelle proprie abitazioni per evitare di diffondere ulteriormente il virus e cercare, quanto possibile, di limitare i danni.

La vita di ognuno di noi per la prima volta si è completamente fermata e, per questo motivo, è cambiata profondamente sotto ogni aspetto. Niente più lavoro, niente più incontri con gli amici e familiari, niente più sport e passeggiate all’aria aperta. Tutti ci siamo trovati a trascorrere le nostre giornate tra le mura domestiche e le strade si sono spaventosamente svuotare.

Le vie che fino a poche settimane prima pullulavano di camion, auto e moto, da un giorno all’altro sono diventate deserte, una situazione mai accaduta prima. Nonostante lo stop forzato dei veicoli e l’impossibilità di utilizzarli, gli utenti hanno però proseguito con il pagare bollo, assicurazione e revisione. Una situazione ingiusta che ha visto l’intervento deciso del Governo, seguito attentamente da Zurich Connect assicurazione, per tutelare gli automobilisti italiani.

Il decreto “Cura Italia”: proroga e sospensione dell’assicurazione auto

Con il decreto legge “Cura Italia” n.18 del 17 marzo 2020 è stata inizialmente consentita una proroga da 15 a 30 giorni dei tempi di pagamento per l’assicurazione del proprio mezzo in scadenza dal 4 aprile al 31 luglio 2020, e, solo in un secondo momento, è stato introdotto un nuovo emendamento che dava la possibilità agli utenti di chiedere alla propria compagnia assicurativa la sospensione del pagamento dell’Rc auto fino al 31 luglio 2020.

Per far sì che la richiesta venga accolta è però necessario che il mezzo in questione non circoli o sosti su strada pubblica, ma che questo rimanga in garage, in un box auto o in una propria area di sosta privata. Si tratta di un chiarimento che arriva direttamente dalla Camera.

Zurich Connect: sospendi la tua copertura assicurativa facilmente e velocemente

Può sembrarti un procedimento complicato, ma con Zurich Connect è facile, sicuro, veloce e ti basta un semplice clic. Infatti puoi sospendere la tua polizza direttamente online sul sito di Zurich Connect accedendo alla tua area riservata e seguendo pochi semplici passi: ti basterà selezionare la polizza Rc auto che ti interessa, cliccare su “Sospendi” e scegliere da quando far partire la sospensione che avrà effetto dalla mezzanotte del giorno in cui la compagnia assicurativa riceve la tua richiesta.

Il procedimento non prevede alcun costo aggiuntivo per il cliente, allunga di fatto la validità del contratto e può essere facilmente gestibile da casa in totale sicurezza. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il loro sito web ed eseguire ogni proceduta in modo intuitivo e rapido.

Più informazioni su