Buoni fruttiferi postali

Avvocato, tribunale generica

La sentenza

A risparmiatrice di Alba 80 mila euro di rimborso sui buoni fruttiferi postali

Il Collegio di Torino dell’A.B.F. le ha riconosciuto il diritto a riscuotere gli importi scritti nella tabella, pari a 190.000 euro, e non i 110.000 euro riconosciuti da Poste. L'avvocato braidese Alberto Rizzo che l'ha assistita: "importante decisione per le migliaia di titolari di buoni postali che in questi anni, passati i trent’anni dalla sottoscrizione, ottengono importi inferiori rispetto ai rendimenti scritti sul buono"

Rizzo ghisolfi

I ricorsi

Buoni fruttiferi postali: arriva sulle colonne di Repubblica la battaglia legale partita dalla Granda e da Bra

Il quotidiano di Scalfari, nella rubrica Piemonte Economia, intervista l’avvocato Alberto Rizzo, consigliere giuridico del Banchiere Ghisolfi e autore dei 60 ricorsi, tutti vincenti, con cui altrettanti sottoscrittori di Buoni hanno ottenuto dalle Poste il rimborso degli interessi secondo i tassi originali e più vantaggiosi di sottoscrizione indicati sul retro del titolo. "Per i titoli postali emessi dopo luglio 1987, si devono sempre controllare le condizioni e le tabelle stampate su di essi, perché queste saranno prevalenti su altre norme a tutela del risparmiatore-sottoscrittore"