Quantcast

Mondovì, Scuola dell’Infanzia del Borgato presto intitolata ad Angelo Albengo

Appuntamento martedì 28 giugno, alle 15.30, in via Oderda 23

Si svolgerà martedì 28 giugno alle ore 15.30 in Mondovì, Via Oderda 23, la cerimonia di intitolazione della Scuola dell’Infanzia del Borgato alla memoria di Angelo Albengo, Cavaliere della Corona d’Italia, con il patrocinio della Città di Mondovì e dell’Istituto Comprensivo Mondovì 1.

Presenzieranno alla cerimonia il Sindaco della Città di Mondovì, Luca Robaldo, e il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Mondovì 1, Prof.ssa Stefania Di Battista, oltre al discendente rappresentante della famiglia Albengo, Dott. Paolo Giovanni Demarchi Albengo, attuale Presidente del Tribunale di Cuneo.

Con l’intitolazione verrà commemorata la figura del Cav. Albengo, nato a Mondovì nel rione Borgato il 21 gennaio 1821, partendo dall’ assunto “È debito di ogni cittadino concorrere al bene del suo paese secondo i propri mezzi e le proprie capacità”.

Quanto questa frase sia stata il motivo ispiratore dell’azione in campo sociale del Cav. Albengo lo si evince dall’impegno da lui profuso nella promozione sociale dove, tra le tantissime iniziative attuate, vi è la fondazione dell’Asilo Infantile del Borgato, Ente morale da lui aperto il 2 gennaio 1884.

Il suo ruolo fu di primo contributore e fondatore, costituendo un Comitato per la sua realizzazione e per la ricerca di fondi, per poi concludere il suo impegno con l’atto notarile del 1887 con cui dispose la donazione all’Ente del fabbricato, corte e orto, da lui acquistati appositamente pochi anni prima, costituito da tre piani e 14 vani.

La cerimonia di intitolazione si concluderà con la benedizione della targa da parte del parroco don Egidio Motta.