Quantcast

Premiati ad Alba i giovani vincitori del concorso “Spazio ai luoghi”

I primi tre classificati sono Gioele Ernesto Squillari, Rebecca Sova e i fratelli Erika e Gabriele Fenocchio

Alba. Giovedì 12 maggio, nella sala incontri del Centro Giovani H-Zone di Alba, l’assessore comunale alle Politiche giovanili ha premiato i vincitori del concorso “Spazio ai luoghi” dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado albesi.

Sono stati 17 i giovani partecipanti al concorso inserito all’interno del catalogo delle proposte educative dell’Ufficio Informagiovani proposto ogni anno agli studenti del territorio.

Ai primi tre classificati è stato consegnato un premio:

  • 1° premio a: Gioele Ernesto Squillari del Liceo Artistico “Pinot Gallizio” che si è aggiudicato un buono acquisto di 350 euro in prodotti digitali;
  • 2° premio a: Rebecca Sova di Apro Formazione che ha vinto un buono acquisto di 250 euro in prodotti digitali;
  • 3° premio ai fratelli Erika e Gabriele Fenocchio dell’Istituto Cillario Ferrero che hanno ricevuto un buono acquisto di 150 euro in prodotti digitali.

I premi sono stati messi in palio dall’Amministrazione comunale di Alba.

Partendo da tre frasi motivazionali, i ragazzi sono stati invitati a raccontare i propri luoghi, fisici, mentali, emozionali, utilizzando la forma grafica che più ritenevano adatta.

I partecipanti hanno presentato creazioni molto diverse tra loro con tecniche varie: dalla fotografia al disegno a mano libera, dalla creazione digitale alle presentazioni in Power Point.

I lavori presentati al concorso sono esposti nel Centro Giovani H-Zone fino a martedì 24 maggio. Apertura al pubblico: dal martedì alla domenica, dalle ore 16.00 alle 19.00.