Quantcast

Il Monregalese piange la morte di Marina Briano. Autismo Help: “ci sentiamo un po’ più soli”

Farmacista, aveva 67 anni ed era malata da tempo. Fu tra i fondatori dell'associazione che da oltre vent'anni si occupa della tutela delle persone con autismo e delle loro famiglie

Nella mattinata di oggi (martedì 24 maggio), dopo una lunga malattia, a 67 anni è morta Marina Briano, titolare di una parafarmacia a Sant’Anna di Avagnina, frazione di Mondovì. Ma il suo nome, così come quello del marito (il giornalista Claudio Bo direttore del settimanale “La Piazza Grande”), è legato anche all’associazione “Autismo Help” di cui entrambi sono stati tra i fondatori nel 2001.

“Accogliamo con grandissimo dolore la notizia della scomparsa di Marina Briano, una delle fondatrici della nostra associazione – scrive in una nota l’associazione che si occupa della tutela delle persone con autismo e delle loro famiglie. – Oggi ci sentiamo un po’ più soli perchè se la consapevolezza dell’autismo è sempre più diffusa è anche per merito di persone come Marina, di suo marito Claudio e di tutta la sua famiglia a cui ci stringiamo idealmente in un fortissimo abbraccio. Ciao Marina, grazie di tutto e che la terra ti sia lieve”.

Oltre al marito, Martina Briano lascia anche i figli Emmanuele (giornalista de La Stampa) e Giacomo. Giovedì mattina i funerali nel tempio crematorio di Magliano Alpi.