Quantcast

Laura Beccaria lascia “Il Movi” di Centallo dopo 23 anni

I soci del circolo si sono ritrovati lo scorso 7 maggio per salutare quella che è stata una presenza fissa che ha visto crescere tra le mura del suo bar generazioni di centallesi

Centallo. “A Laura Beccaria con stima amicizia e riconoscenza, per l’impegno in ambito sociale, e un grazie speciale per la preziosa collaborazione” recita la targa che è stata consegnata dalle Acli provinciali di Cuneo e dal circolo “Movimento giovanile centallese” per tutti “Il Movi” a colei che dal 1999 ha gestito il locale mescita.

Il presidente, Giovanni Becchio, ringrazia di vero cuore la signora Laura per tutto il lavoro che ha svolto in questi anni: “Per tutti lei è stata un punto di riferimento; oltre ad avere un rapporto lavorativo, tra noi è nata una sincera amicizia. Una vera e propria colonna portante che ha saputo coadiuvare il suo ruolo di esercente, in un circolo all’interno di un oratorio, dimostrandosi sempre all’altezza della situazione. Laura è stata una presenza anche per l’educazione dei nostri giovani che frequentano il Movi, riuscendo ad essere severa quando serviva e accogliente sempre. Grazie al suo lavoro, la nostra realtà non ha mai registrato problemi”.

I soci del circolo si sono ritrovati sabato 7 maggio, per un momento conviviale, in pieno spirito aclista, per salutare quella che è stata una presenza fissa per tanti anni e che ha visto crescere tra le mura del suo bar generazioni di centallesi.

Presente alla serata, il presidente provinciale Acli Elio Lingua, che è intervenuto con queste parole: “Ringrazio il presidente Giovanni Becchio e i suoi collaboratori per la bella festa che avete organizzato per Laura. Questo è un momento veramente significativo, per il ruolo che lei ha svolto per la comunità, con la sua umiltà di persona a cui giustamente avete dimostrato riconoscenza e affetto. Come circolo portate avanti lo spirito sociale, comunitario e parrocchiale nelle varie iniziative che organizzate. A livello personale, ringrazio della formazione che ho ricevuto qui, frequentando da giovane questo circolo. Ringrazio anche tutti i sacerdoti che hanno contribuito alla crescita mia e di tanti centallesi e che ancora oggi continuano a portare avanti e sostenere le attività del circolo”.

Erano presenti alla serata anche il parroco don Andrea Ciartano, don Denis Revello, Silvana Pomero, consigliere provinciale Acli e promotrice sociale a Centallo, già consigliere comunale, oltre al presidente del circolo, Giovanni Becchio, che ha concluso ringraziando tutti i soci intervenuti e soprattutto Laura Beccaria, per il lavoro svolto. Si è detto sicuro che chi verrà dopo di lei sarà all’altezza della situazione.

Il prossimo 18 maggio si svolgeranno le elezioni per il nuovo direttivo e si preannuncia un ricambio generazionale, segno di vitalità del circolo che, come dice il nome stesso, è un movimento sempre al passo con i tempi e le esigenze che cambiano.