Quantcast

In Corso Nizza il traguardo finale della tredicesima tappa del Giro d’Italia da Sanremo a Cuneo

I corridori giungeranno nel centro cittadino nel pomeriggio del prossimo 20 maggio, approdando al traguardo che verrà piazzato in Corso Nizza, riasfaltato per l'occasione, dopo essere passati anche per Via Roma e Piazza Galimberti. Tanti gli eventi collaterali

È quasi tutto pronto per il ritorno del Giro d’Italia nel centro cittadino di Cuneo. Il prossimo 20 maggio, infatti, si correrà la tredicesima tappa della Corsa Rosa con partenza da Sanremo e arrivo proprio a Cuneo. Il traguardo della tappa, che attraverserà il Colle di Nava e Ormea, Garessio, Ceva, Vicoforte, Mondovì e Beinette prima di giungere nella “Città dei Sette Assedi”, è stato fissato in Corso Nizza, dopo che i corridori avranno percorso Via Roma e la suggestiva Piazza Galimberti, pronta a farsi bella anche in diretta televisiva.

Ma l’arrivo del gruppone non sarà l’unico evento legato al Giro che offrirà in quei giorni la Città di Cuneo. Verrà infatti organizzata tutta una serie di attività collaterali che spazieranno dallo sport alla cultura alla formazione, pensate prevalentemente per un pubblico giovanile, grazie alla collaborazione della Consulta Giovani nell’organizzazione. Gli appuntamenti organizzati intorno all’arrivo del Giro d’Italia in Città saranno i seguenti:

Tra gli eventi ciclo-sportivi:

Domenica 8 maggio – Bimbinbici: In piazza Galimberti l’Associazione FIAB Cuneo Bicingiro organizza una manifestazione di promozione e avvicinamento al mondo bike, rivolta soprattutto ai bambini e alle bambine, con l’obiettivo di diffondere buone prassi anche in tema di sicurezza stradale. L’occasione è indicata anche per conoscere le attività cicloturistiche organizzate settimanalmente per amatori e non di tutte le età, sia sul territorio cuneese, sia nel resto d’Italia.

Sabato 14 maggio – GiocoCiclismo al Parco Fluviale e GimkanaBike in Via Roma: Un pomeriggio di opportunità per vivere in sicurezza l’emozione di andare in bicicletta, nel percorso di MTB presso il Parco Fluviale Gesso e Stura e in Via Roma, tra i dehors e le fioriere del Centro storico. Gli appuntamenti proposti sono aperti a tutti, assistiti da professionisti esperti dell’Associazione Sportiva Esperia Piasco (presso il Parco Fluviale) e del GS Passatore (in via Roma).

Domenica 15 maggio – Randonnée Rosa: Una manifestazione cicloturistica tradizionale che anticipa l’arrivo in Città del Giro d’Italia, partendo alle ore 9.00 dal piazzale Michelin Sport Club di via Torino 302 a Cuneo, con passaggio nel Centro Storico nel primo tratto del percorso. Due percorsi ad anello, uno per esperti di 130km e 1.700m di dislivello, l’altro più accessibile di 80km e 600m di dislivello.

Martedì 17 maggio – Indoor Cycling e Mostra Storica sulla Bicicletta: Piazza Foro Boario diventa cornice di un appuntamento sportivo giovane, di promozione dell’indoor cycling, a ritmo di musica, a cui partecipare con l’entusiasmo di provare una nuova disciplina sportiva in sicurezza, seguiti dagli istruttori qualificati del GS Passatore. Tre differenti orari proposti: 17.30-18.30, 19.00-20.00, 20.30-21.30, con posti limitati. In caso di maltempo, la manifestazione si svolge al vicino Mercato Coperto in Piazza del Seminario.

La stessa sera Piazza Foro Boario ospita un’esposizione di pezzi unici legati al mondo bike: alcune biciclette storiche, da ammirare da vicino immaginando le gesta dei grandi campioni che hanno scalato pedalando su di esse, e le maglie dei grandi club e squadre che hanno scritto la storia del ciclismo.

Giovedì 19 maggio – Girino Rosa, Allroad e Gara Ciclistica: Piazza Galimberti alle 8.30 del mattino si riempie di bambini e bambine delle scuole dell’infanzia e materne della Città, per una mattinata insieme di festa, aspettando l’arrivo della 13^ tappa del Giro d’Italia. I partecipanti, accompagnati dalle insegnanti e dalle famiglie, percorrono insieme il tracciato che in parte ospita i campioni di ciclismo in arrivo da Sanremo il giorno successivo, colorando Via Roma e Piazza Torino.

Nel tardo pomeriggio, dalle 17 in poi, appuntamento per giovani ragazzi e ragazze al Parco della Resistenza con gli istruttori dell’associazione sportiva Cuneo1198, per percorsi su asfalto e sterrato in MTB, da affrontare in sicurezza.

Alle ore 19 una gara ciclistica aperta a tutti prende il via a Passatore, per raggiungere il Centro Città e avviarsi in un percorso extracittadino di oltre 70km, con premiazione a seguire dei primi arrivati di ogni categoria.

Per quanto concerne, invece, gli eventi ciclo-culturali, saranno invece organizzate altre quattro serate speciali presso il Cinema Monviso, dopo quelle che hanno visto protagonista il cicloturista cuneese Giovanni Panzera lo scorso 19 e 26 aprile.

Il 10 maggio alle 21, una serata con Fabio “Wolf” Guglierminotti dell’Associazione 160cm e Elisa Gallo, per scoprire attraverso l’esperienza diretta di Fabio, come nonostante la sclerosi multipla, la passione per la bicicletta possa permettere di vivere esperienze arricchenti, convivendo con la malattia stessa e mantenendo invariata l’identità di sportivo. La bicicletta, che un tempo era il mezzo per relazionarsi con lo spazio circostante, oggi è diventata un prolungamento delle gambe e un modo per alleviare la rigidità muscolare che la malattia comporta. Affrontare una malattia cronica con un’ottica diversa, nuova, con la voglia di vivere una vita sempre piena, continuando a sognare, a esplorare nuovi posti, nuove culture, nuove conoscenze.

Il 16 e 17 maggio sempre alle 21, due serate per ripercorrere insieme la storia di un grande campione del ciclismo italiano, Marco Pantani, attraverso il Docufilm “Il Migliore” diretto da Paolo Santolini. Un modo per rivivere il mitico ciclista che ha fatto sognare e appassionare l’Italia, scalando le montagne con “il cuore nelle gambe e la forza di un leone”. Un lungometraggio che ne ripercorre l’universo umano, sociale e culturale in cui il campione si è formato ed ha vissuto, attraverso le voci di quella comunità di amici, familiari, sostenitori e allenatori che gli sono stati vicino.

Il 15 giugno infine, una serata con Alessandro De Bertolini, giovane giornalista pubblicista che racconta, nel Docufilm e nel libro “It’s my home for three months”, il viaggio di 10mila chilometri percorsi in bicicletta negli Stati Uniti. Un’esperienza unica nel suo genere, che gli ha permesso di sviluppare un vero e proprio progetto storico e culturale.

Per maggiori informazioni sugli eventi collaterali alla tappa cuneese del Giro d’Italia 2022 è possibile consultare il sito del Comune (questo il link).

Oltre all’arrivo della tredicesima tappa della Corsa Rosa, Cuneo sarà protagonista di altri due eventi ciclistici di assoluta importanza. Il 18 giugno la partenza dell’ultima tappa del Giro d’Italia Under 23, la tradizionale Cuneo – Pinerolo e il 21 e 22 agosto l’arrivo in Città della Haute Route des Alpes, manifestazione cicloturistica con partecipanti da tutto il mondo.