Quantcast

I Castelli Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco candidati a “Luogo del cuore FAI”

L'immagine esterna del maniero è stata scelta dal FAI per i comunicati stampa ufficiali

Lagnasco. E’ stata presentata giovedì a Roma, nella sede del Fondo per l’Ambiente Italiano, l’XI edizione de “I Luoghi del cuore”.

Un’iniziativa che quest’anno puntano a vivere da protagonisti i Castelli Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco grazie alla fitta rete di supporto e sostegno che si sta creando intorno al bene storico ed un apposito Comitato che sta nascendo su indicazione dell’amministrazione comunale proprio con questo fine: avere dal censimento quella visibilità utile a trovare i fondi necessari a riaprire i Castelli nella parte museale già visitabile (che oggi necessita di essere adeguata alle nuove normative in materia di sicurezza) e per procedere nel restauro delle parti affrescate ancora da far riscoprire al pubblico, di gran lunga superiori a quelle già visitabili.

L’interesse che riscontrano i Castelli in tutti gli ambiti istituzionali e culturali è innegabile e non è un caso che l’immagine esterna del maniero sia stata scelta dal FAI per i comunicati stampa diramati dopo la conferenza stampa nazionale oltre ad esser citati nello stesso.