Quantcast

Gli allievi del Momigliano di Ceva a scuola di pronto soccorso e di educazione alimentare

Un progetto di educazione alla salute a cura dell’ASLCN1

Si è concluso il Progetto di educazione alla salute a cura dell’ASLCN1 di cui hanno usufruito gli alunni della secondaria di primo grado del Momigliano.

Le classi seconde hanno potuto apprendere, grazie ai volontari della Croce Bianca di Ceva, le regole di base del pronto intervento, mentre le classi prime hanno effettuato il percorso “Occhio al cuoco”, volto a sensibilizzare i ragazzi sull’importante tema di una corretta e sana alimentazione.

Il Progetto ha  anche previsto alcuni incontri delle  classi prime e terze (le attuali seconde ne avevano usufruito l’anno scorso) con una psicologa, che ha dialogato con gli alunni sul delicato argomento “pandemia” e sulle problematiche emerse dalla mancanza di contatto e di socializzazione a cui sono stati costretti.

Infine è stato attivato uno sportello di ascolto psicologico individuale su prenotazione rivolto ad alunni e docenti.

Il Progetto, già attuato in passato, aveva subito uno stop di due anni a causa della pandemia.

Per questa ragione è  stato accolto con particolare interesse ed entusiasmo dagli allievi oltre che  per la competenza e la capacità di coinvolgimento di tutti gli operatori intervenuti.